GASTRONOMIA

NESPRESSO lancia la nuova Limited Edition Master Origins Aged Sumatra

September 15 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

NESPRESSO presenta Aged Sumatra, nuovo arrivo in edizione limitata della gamma Master Origins Un caffè monorigine unico, dal corpo vellutato e dalle note aromatiche, affinato dalla cura del tempo e dalla sapienza dei coltivatori locali

La gamma Master Origins accoglie oggi un nuovo caffè in edizione limitata che nasce dalla esotica isola indonesiana di Sumatra e dalla pazienza e abilità degli esperti coltivatori locali, custodi di tecniche di lavorazione antiche e peculiari di questo paese.

Tra i primi luoghi al mondo conosciuti per la coltivazione di caffè su larga scala, l’isola di Sumatra è rinomata per i suoi chicchi di caffè di alta qualità, capaci di offrire una combinazione unica di corpo, profondità e sapore. Il metodo indonesiano insieme a un lungo e accurato processo di invecchiamento, ha dato vita a un caffè unico nel suo genere ottenuto da chicchi accuratamente lasciati invecchiare e contraddistinto da un carattere tostato e complesse note di cacao, legni aromatici e tabacco affinate dal tempo, a cui si aggiunge un corpo vellutato e cremoso al palato.

Aged Sumatra nasce ad alta quota, in un territorio adiacente al monte Gayo, nella provincia di Aceh dell'isola indonesiana. Questi preziosi chicchi, lavorati con il metodo “giling basah” (wet hulling), diffuso in tutta l'Indonesia, sono stati poi conservati per oltre 3 anni in sacchi di iuta traspirante, aperti ogni 3 mesi per controllarne la qualità e dare la possibilità ai chicchi stessi di arieggiare, e ricuciti a mano dai coltivatori locali che con pazienza e rispetto hanno reso possibile il lungo invecchiamento di questo caffè. Un processo complesso che ha consentito ai chicchi di rilasciare e assorbire umidità dall’ambiente esterno, seguendo la ciclicità stagionale.

Aged Sumatra si aggiunge oggi per un periodo limitato agli altri caffè permanenti di Master Origins, la gamma attraverso la quale Nespresso esalta la maestria e le conoscenze delle comunità di coltivatori dei territori d’origine. India, Colombia, Ethiopia, Indonesia, Nicaragua, e da oggi in edizione limitata, anche Sumatra, sono i paesi da cui provengono i caffè della gamma Master Origins, monorigine prodotti con cura meticolosa per offrire l'eccellenza del caffè in ogni tazza di caffè Nespresso.

Gli aromi distintivi di ognuno di questi caffè sono legati non solo ai paesi di origine, ma anche alle tecniche di lavorazione utilizzate dai coltivatori locali. Ogni caffè della gamma Master Origins è frutto di una stretta collaborazione instaurata tra le comunità di coltivatori di ognuno di questi paesi e Nespresso che, attraverso la valorizzazione delle pratiche di lavorazione peculiari del luogo, è riuscita a portare direttamente a casa dei consumatori una selezione di caffè dal carattere unico.

Aged Sumatra, come ogni caffè Master Origins, può essere degustato come espresso (40 ml) o lungo (110 ml) e sarà disponibile nelle Boutique Nespresso, su app e online sul sito www.nespresso.com, dal 31 agosto fino a esaurimento scorte.

La gamma Master Origins si compone di 5 caffè permanenti:

Colombia: un caffè sorprendente, allegro e vivace con note zuccherine di frutti rossi, freschi ed essiccati, di biscotti e di uva passa rossa. Un caffè che si ottiene con un procedimento molto lungo che gli conferisce un profilo aromatico fruttato e vibrante. La tecnica della raccolta tardiva prevede infatti che il caffè venga lasciato maturare sulla pianta per molto tempo; all’alba di ogni nuovo giorno si procede a valutare ogni singola ciliegia, raccogliendo soltanto quelle perfettamente pronte.

Indonesia: un caffè inconfondibile per corposità e per gli aromi che ricordano il pane grigliato, il tabacco, il cioccolato fondente e il miele di castagno. Un caffè dal profilo aromatico ricco e legnoso, ottenuto con la tecnica “wet hulled”: i maestri Indonesiani privano i chicchi del pergamino quando sono ancora umidi, per lasciarli asciugare a contatto diretto con i raggi del sole.

Ethiopia: un caffè dolce e molto aromatico, che richiama il tè al bergamotto, l’albicocca essiccata, la marmellata di agrumi e mandarini; una miscela dal profilo aromatico fiorito e vivace, il cui segreto è l’asciugatura naturale: un metodo perfezionato nel corso di diversi anni e che prevede che le ciliegie di caffè intere vengano lasciate ad asciugare sotto il sole cocente degli altipiani.

India: un caffè inconsueto e complesso, molto corposo e dal carattere potente con note che ricordano il pepe nero, il cacao, la cannella e la liquirizia; un caffè dall’aroma straordinariamente intenso e speziato, risultato della potenza e dell’umidità dei monsoni che si abbattono sulle coste indiane per diversi mesi e che vengono sfruttati dai coltivatori mediante l’antica tecnica della monsonizzazione.

Nicaragua: una tazza dolce, armoniosa, dalla consistenza vellutata e dagli aromi che ricordano il caramello, il cioccolato gianduia e il miele di tiglio; un caffè ottenuto con un complesso metodo di lavorazione noto come “black honey”, che consiste nel lasciare essiccare al sole il chicco con residui di polpa del frutto che rende il caffè straordinariamente dolce come il miele.




Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere