VARIE

Nuova Giunta Emilia Romagna, Assosementi: buon lavoro al neo Assessore Mammi

February 18 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Giuseppe Carli, Presidente Assosementi: "Lavoriamo insieme per mantenere la Regione tra i leader nella produzione sementiera"

Bologna, 14 febbraio 2020 – Assosementi, l’associazione che riunisce le aziende sementiere italiane, augura buon lavoro ad Alessio Mammi, nominato nuovo assessore con deleghe per agricoltura, agroalimentare, caccia e pesca nella giunta della Regione Emilia-Romagna appena rinnovata.

“Il settore sementiero italiano rappresenta da sempre un’eccellenza a livello europeo, ha dichiarato Giuseppe Carli, Presidente di Assosementi. In questo scenario l’Emilia-Romagna è una delle regioni leader per quanto riguarda la produzione sementiera, in particolar modo per il comparto delle sementi da orto, con oltre 10.000 ettari di superficie dedicata, e della barbabietola da zucchero, con oltre 5.000 ettari di superfici. È inoltre stata la prima regione a essersi dotata di una specifica normativa per la produzione di sementi di piante allogame, allo scopo di favorire una produzione competitiva e di elevata qualità. La nostra associazione garantisce la sua piena disponibilità al nuovo Assessore per proseguire l’ottimo lavoro di collaborazione portato avanti nel corso degli anni a tutela del comparto”.

Assosementi ringrazia Simona Caselli, Assessore all'agricoltura della giunta uscente, per l’attenzione dimostrata verso il settore sementiero e per il pregevole lavoro svolto in questi anni a favore di tutto il sistema agroalimentare regionale.

ASSOSEMENTI – Associazione Italiana Sementi - rappresenta a livello nazionale il settore sementiero: costitutori di varietà vegetali, aziende produttrici di sementi e aziende distributrici di sementi in esclusiva. Assosementi aderisce a ESA (European Seed Association), l’Associazione sementiera europea, e a ISF (International Seed Federation), la Federazione internazionale delle sementi.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere