SALUTE e MEDICINA

Oculisti & Oftalmologi: proteggere medici e personale sanitario dalla contaminazione del Coronavirus COVID-19

March 24 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

E' possibile proteggere ulteriormente gli operatori sanitari per evitare di contrarre il Coronavirus (Covid-19) Mascherine e guanti sono sufficienti per essere al sicuro?

A causa della crescente diffusione del Coronavirus SARS-CoV-2, chirurghi e personale medico coinvolto nella chirurgia oftalmica sono esposti ad un rischio di contagio particolarmente elevato. Un ulteriore problema per gli operatori è rappresentato dal fatto che i pazienti possano trasmettere il virus molto prima che compaiano i sintomi.
Sebbene si indossino i dispositivi di protezione individuale (come mascherine, guanti e occhiali) è importante fare tutto il possibile per evitare il contagio e proteggere gli operatori sanitari che sono in prima linea !
Le maschere chirurgiche non sono progettate per proteggere dalle infezioni, ma sono principalmente destinate a proteggere il tratto respiratorio dei chirurghi non consentendo l'ingresso di goccioline potenzialmente infettive nell'area chirurgica.

TOUL - Flusso laminare focalizzato è un dispositivo da posizionare nello spazio perioperatorio e crea un flusso laminare di aria diretto nella ferita chirurgica senza interposizione di ostacoli. E’ dotato di un filtro HEPA14 che elimina il 99,9% dei virus (anche il Coronavirus SARS-CoV-2) e batteri dalla zona operatoria (viso, bocca e naso).
Creando un’area altamente asettica, TOUL permette in primis una prevenzione efficace delle infezioni batteriche per il paziente e aggiunge una protezione individuale dal rischio di contagio per gli operatori sanitari.

TOUL - Flusso laminare focalizzato ha una portata di 400 m3/h e quindi riduce sensibilmente anche i microrganismi (virus e batteri) di tutto l’ambiente in cui è posizionato preservando dalla contaminazione, non solo il medico primo operatore ma anche assistenti e personale sanitario.

TOUL permette di effettuare interventi chirurgici di oftalmologia come le Iniezioni Intravi- treali in ambulatorio, garantendo gli standard delle più moderne sale operatorie (ISO 5) e senza limiti di tempo. Il sistema può anche essere usato il sala operatoria per aumentare notevolmente il livello di sterilità e proteggere gli operatori sanitari. E’ dotato di tracciabilità per la medicina difensiva e nessun lavoro impiantistico è necessario per l’installazione.

Sulla base dell’esperienza di molti centri su tutto il territorio nazionale, le IVT in ambulatorio con TOUL portano molti vantaggi sia per la struttura (minori costi di gestione, maggiore produttività ..) che per il paziente (minor tempo di permanenza in ospedale, minori liste di attesa ..) garantendo gli standard di asetticità delle più moderne sale operatorie (ISO 5).






Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere