EVENTI

ORTICOLARIO THE ORIGIN Elmec Solar porta l’energia della natura a Orticolario “The Origin”

November 17 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La natura come ispirazione è il principio ‘originario’ che anche quest’anno anima la collaborazione fra Orticolario ed Elmec Solar. Il connubio fra il prestigioso evento dedicato a chi vive la natura come stile di vita e l’azienda varesina, in prima linea nel settore delle rinnovabili, prosegue anche in questo 2020, momento storico ricco di significati.

Nell’anno della pandemia, Orticolario viene proposto al pubblico in un’edizione speciale ‘sicura’ capace di superare le aspettative dell’evento fisico attraverso il lancio di Orticolario “The Origin”: una piattaforma digitale gratuita, attiva fino alla prossima edizione di Orticolario, che si terrà dall’1 al 3 ottobre 2021 a Villa Erba sul Lago di Como. Questa declinazione digitale della manifestazione ha permesso di coniugare natura, bellezza e multimedialità senza perdere di vista l’attenzione verso la salute del nostro pianeta. Con la partnership con Elmec Solar, appartenente al polo tecnologico Elmec, Orticolario torna a gettare una luce sull'energia della natura nella prospettiva di un futuro sostenibile.
Nel viaggio virtuale attraverso la piattaforma di Orticolario “The Origin”, Elmec Solar è presente come punto di interesse interattivo ed è stata anche associata come sponsor al video del paesaggista-walkscaper Vittorio Peretto, uno dei protagonisti coinvolti in questa edizione. Ancora una volta, Elmec Solar è presente a Orticolario per portare all’attenzione del pubblico il ruolo strategico che le energie rinnovabili, in particolare il fotovoltaico, hanno per il nostro futuro.
"Le conseguenze dell’emergenza climatica sono sotto gli occhi di tutti. - spiega Alessandro Villa, AD di Elmec Solar - Eventi impetuosi come le alluvioni. Lo scioglimento dei ghiacci e del permafrost. Variazioni delle temperature stagionali e fioriture anticipate. Sono tutti segnali che il clima sta cambiando e che, come sostengono meteorologi di fama internazionale, se non prendiamo provvedimenti urgenti, aumenterà ancora nei prossimi cinquant'anni. Guardando avanti, al traguardo del 2030 per i Global Goals, ma anche indietro, agli accordi internazionali che vedevano nel 2020 l’anno del cambiamento, oggi possiamo stimare quanto è stato fatto e quanta strada è ancora da percorrere per scongiurare l’emergenza ambientale. Per ridurre le emissioni dannose è indispensabile cambiare il modo di produrre e consumare energia puntando sempre di più sulle energie rinnovabili, pulite e sull’evitare sprechi di energia. C’è ancora molto da fare per ridurre le emissioni di gas serra e tutti dobbiamo impegnarci per raggiungere gli obbiettivi del cambiamento. La sinergia fra Orticolario e Elmec Solar mette al centro proprio la salvaguardia del mondo, della natura che ci ospita e che lasceremo in eredità alle generazioni future.”
“Amare la natura significa, innanzitutto, rispettarla. A Orticolario abbiamo sempre enfatizzato questo concetto, anche e specialmente nell’attività ludico-didattica che svolgiamo nei laboratori per i bambini. La prima cosa che diciamo loro è che le piante sono le migliori depuratrici dell’aria e la loro manutenzione non costa molto: teniamole in casa, piantiamole nelle città e favoriamo il ricambio dell’aria che respiriamo. Recuperare l’energia che la natura mette a disposizione non è utile solo a chi la utilizza, il vantaggio per l’ambiente è inconfutabile. Lo avevano già capito i nostri nonni, che costruivano le fabbriche vicino ai corsi d’acqua per sfruttarne la potenza e alimentare le turbine. L’Italia è il Paese del sole: accogliamolo sui nostri tetti e ovunque sia possibile, dalle pensiline per le fermate degli autobus alle tettoie per riparare le auto nei parcheggi - commenta Moritz Mantero, Presidente di Orticolario. Quando abbiamo incontrato Elmec Solar ci siamo subito confrontati sull’incentivazione di possibili iniziative di utilizzo dell’energia solare. Ma non dobbiamo fermarci qui e Orticolario, nelle sue iniziative culturali, enfatizzerà ogni possibile attività a supporto del rispetto verso il mondo che ci circonda”.





Elmec Solar (www.elmecsolar.com), azienda del gruppo Elmec di Brunello (VA) si occupa di energie rinnovabili e pulite e di sostenibilità energetica. Elmec Solar progetta impianti fotovoltaici solari, sistemi per l’accumulo di energia e sistemi di digital lighting con il massimo dell’attenzione e con l’intento di “vestire” le routine energetiche di famiglie e imprese con soluzioni personalizzate.
Ogni progetto è il risultato di un’attenta analisi in termini di fabbisogno energetico, abitudini di consumo e struttura dell’edificio su cui Elmec Solar interviene. L’azienda è parte integrante di un polo tecnologico che quotidianamente dialoga con le più importanti realtà internazionali. Un modello che è riconosciuto per il costante contributo all'innovazione e allo sviluppo, tra le 50 aziende leader nella digital transformation scelte da Forbes. In questo contesto, Elmec Solar opera con affidabilità secondo i più elevati standard qualitativi.


Orticolario (www.orticolario.it), giunto alla dodicesima edizione, è l'evento culturale dedicato a chi vive la natura come stile di vita. Teatro della manifestazione è il parco botanico di Villa Erba a Cernobbio (CO), dimora ottocentesca affacciata sulle sponde del Lago di Como, residenza estiva del regista Luchino Visconti. Essenza di Orticolario: i giardini tematici allestiti nel parco, ispirati al tema dell'anno e selezionati tramite il concorso internazionale “Spazi Creativi”. Titolo dell'edizione 2020 è “Ipnotica”, il tema è la “Seduzione”, mentre la pianta protagonista è l'Acero. L'evento, che nel 2019 ha sfiorato la soglia dei 30.000 visitatori, è arricchito da un'ampia offerta di piante rare, insolite e da collezione, artigianato artistico e design con più di 290 espositori rigorosamente selezionati, da un fitto calendario di incontri e da numerosi laboratori didattico-creativi per i bambini, oltre a performance, proiezioni di film nelle segrete della Villa Antica e show floreali. Al centro della rassegna, l'arte, capace di andare oltre e di abbattere i confini tra interno ed esterno. Durante i tre giorni di evento e per tutto il resto dell'anno vengono raccolti contributi per il Fondo Amici di Orticolario, che sostiene progetti per la promozione della cultura del paesaggio e per cinque associazioni benefiche del territorio.
Quest’anno, causa emergenza sanitaria, l’evento diventa Orticolario “The Origin”: una nuova forma, virtuale e continuativa, ma sempre e comunque una “fucina” di linguaggi, ingegni e talenti, un’esperienza del paesaggio e per il paesaggio. Quindi, Orticolario tutto l’anno, fruibile da un pubblico più ampio e internazionale. E i numeri da cui il nuovo progetto parte sono più che generosi: nel 2019 il sito web orticolario.it ha registrato circa 347.000 pagine visualizzate, i social (tra Facebook e Instagram) hanno superato i 22.000 follower, il canale YouTube ha ottenuto quasi 117.000 visualizzazioni, mentre la newsletter conta oltre 17.700 iscritti.

www.orticolario.it









Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere