SALUTE e MEDICINA

Pannoloni per anziani gratis, come fare la richiesta all'ASL

May 10 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tutte le informazioni su come fare richiesta dei pannoloni per anziani gratis presso l'ASL di competenza.

Il nostro Sistema Sanitario Nazionale prevede la possibilità di ricevere gratis i pannoloni per anziani o per tutti quei soggetti affetti da grave incontinenza. Come sempre, però, c'è una particolare burocrazia da rispettare, che può essere molto diversa da Regione a Regione. Cerchiamo, però, di capire assieme qual è l'iter generico per farne richiesta.

Chi può richiedere i pannoloni gratis all'ASL

L'incontinenza è un problema che può presentarsi a diversi livelli, ma solo i soggetti affetti da un disturbo grave e cronico possono avanzare la propria richiesta all'ASL ed essere certi di non vedersela rigettare.

In compenso, c'è da dire che i soggetti che non rientrano in questa categoria possono comunque detrarre le spese per l'acquisto dei pannoloni per anziani o disabili, in quanto rientrano fra i dispositivi medici accettati per gli sgravi fiscali. In tali casi, è però fondamentale che vi sia uno scontrino specifico contraddistinto dal codice fiscale della persona interessata.

L'iter da seguire per avere i pannoloni gratis

Sebbene ogni Regione abbia un iter differente, in linea generale possiamo dire che il richiedente deve vedersi riconosciuto il disturbo da uno specialista medico dell'ASL o di ente convenzionato. Con tale certificazione, dovrà poi recarsi presso il proprio medico di base e farsi prescrivere una ricetta (quella rossa) per la richiesta dei pannoloni. Tale ricetta ha validità di un anno, scaduto il quale dovrà essere seguito di nuovo l'iter. In genere, la consegna/ritiro dei pannoloni avviene a cadenza trimestrale.

Si ringrazia per la consulenza la casa di riposo per anziani vicino Viterbo, Villa Max.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere