NUOVI ACCORDI

Partnership internazionale. Si consolida la collaborazione fra il Gruppo Varvel e Overveld Techniek Bv

December 21 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Si consolida la collaborazione fra il Gruppo Varvel e Overveld Techniek Bv, da oltre 30 anni distributore dei prodotti Varvel in Olanda.

La storia del Gruppo Varvel è caratterizzata dalla crescita in Italia e all’estero della community creata dall’azienda bolognese, che dal 1955 propone al mercato globale riduttori di velocità Made in Italy.
Il processo di internazionalizzazione ha infatti portato Varvel a dialogare costantemente con partner, dealer e clienti in oltre 60 Paesi in tutto il mondo. Ciò è possibile grazie ai positivi rapporti di collaborazione che l’azienda è riuscita a stringere e a consolidare con partner d’eccellenza in tutto il mondo.
Nel mese di novembre il responsabile commerciale di Varvel si è recato in visita presso l’azienda Overveld Techniek Bv, importante distributore dei riduttori made in Varvel nel mercato olandese. Con un’alta presenza di prodotti in stock presso il deposito locale e l’officina per l’assemblaggio direttamente in loco di riduttori ad ingranaggi, Overveld garantisce una reattività elevata nel contesto locale e collabora costantemente con Varvel per lo sviluppo di soluzioni personalizzate in base alle esigenze della clientela olandese.
La partnership fra Varvel e Overveld è nata più di 30 anni fa e nel corso del 2016 si è ulteriormente consolidata, anche grazie alla condivisione degli obiettivi di crescita per il periodo 2016-2019.
Comunità di intenti e di valori che unisce, attraverso Varvel, i migliori distributori di componentistica meccanica in tutto il mondo, dando forma e vigore ad una community che non conosce confini.



Licenza di distribuzione:
Matteo Barboni
communication manager e pr - Borderline srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere