AZIENDALI

Persone che assicurano persone: al via la campagna di comunicazione 2020 di Amissima

February 20 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

È partita la campagna di comunicazione 2020 del Gruppo Assicurativo Amissima, che porterà la Compagnia ad essere protagonista in radio, televisione e sui principali social network - Facebook, Instagram, YouTube e Google Display - con contenuti audio e video ironici, di breve durata e fortemente impattanti. Non solo, ma quest’anno non mancheranno le vignette, uno strumento unconventional e molto apprezzato dal pubblico reso possibile dal talento artistico di Rei Centenaro, che ha già realizzato per Amissima dieci soggetti diversi.

La campagna, svelata durante il roadshow con la rete agenziale nelle tappe di Roma e Milano, ha come claim Persone che assicurano persone, a testimonianza della volontà del Gruppo guidato dall’Amministratore Delegato Alessandro Santoliquido di valorizzare il lavoro degli agenti e del personale amministrativo della Compagnia, e i tanti clienti che in questi anni hanno contribuito al successo di Amissima.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti nel 2019, quest’anno la protagonista dello spot è Giulia, la nuova agente Amissima. In un 2020 caratterizzato dalla crescita esponenziale degli assistenti vocali presenti nei nostri smartphone e nelle nostre case, Giulia – donna, emblema di efficienza e vicinanza ai clienti – non è solo un’assistente virtuale, ma una persona pronta a dare consiglio e proporre la soluzione assicurativa migliore.

“In Amissima, la centralità della persona – commenta Paolo Rossetti, responsabile marketing della Compagnia – è la filosofia che muove i comportamenti dei nostri manager e della rete agenziale nei rapporti con i clienti: siamo infatti sempre più convinti che, nell’era digitale, la sensibilità e vicinanza delle persone sia determinante per consolidare le relazioni, soprattutto considerando che l’assenza di empatia è una delle principali cause di abbandono di un brand da parte di un cliente”.
Il nuovo piano di comunicazione integrata è stato ideato e realizzato da Branding Hero, la cui collaborazione con Amissima – iniziata nel 2018 e proseguita nel 2019 – ha permesso alla Compagnia di ottenere ottimi risultati a livello di notorietà del brand. Infatti, secondo le indagini effettuate da Nielsen sulle precedenti campagne, l’attività di comunicazione ha migliorato la percezione di Amissima come Compagnia “solida e affidabile” e in grado di “rendere più semplice il rapporto con l’assicurazione” confermando l’identità di Compagnia giovane, dinamica, vicina alle persone che cura con agenti particolarmente attenti (fonte NIELSEN 2020).

Gruppo Assicurativo Amissima (“Amissima”)
Il Gruppo Assicurativo Amissima ha una storia di quasi 100 anni, iniziata nel 1920 quando venne fondata la Levante Assicurazioni S.p.A., confluita nel 1998 nella Norditalia Assicurazioni. Il Gruppo attuale nasce nel 2015 quando l’attuale azionista Apollo ha rilevato le compagnie Carige Assicurazioni S.p.A., che ha assunto la denominazione Amissima Assicurazioni S.p.A., e Carige Vita Nuova S.p.A., che è diventata Amissima Vita S.p.A. Oggi quindi il Gruppo Amissima opera sia nei rami Danni, sia nel ramo Vita attraverso le controllate Amissima Assicurazioni, con sede a Milano, e Amissima Vita, con sede a Genova. Le Compagnie sono assoggettate a direzione e coordinamento della Capogruppo Assicurativa Amissima Holdings S.r.l. (società affiliata ad Apollo Global Management). Amissima offre soluzioni modulari e stand alone per soddisfare le esigenze assicurative della clientela retail e delle PMI. Le Compagnie operano attraverso una rete agenziale fidelizzata, capillare su tutto il territorio nazionale grazie alle 400 agenzie, e al canale bancassurance, nel quale il partner più rilevante è il Gruppo Banca Carige.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere