EVENTI

Premiazione “Laboratorio Stellina Consuelo Andrea - 2011“

December 10 2011
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Continua la mission de " La Cultura della riflessione " iniziata già da qualche anno dalla Helios Med Onlus e che vede, di anno in anno, impegnati sempre più giovani, sensibili a prestare aiuto, fantasiosi nella ricerca di nuovi mezzi di comunicazioni e che spesso riescono a dare messaggi molto forti, carichi di umanità anche ai più grandi, elargendo reali e tangibili ausili a coetani lontani e meno fortunati rispetto a loro stessi.

Lo scorso 3 Dicembre, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo “G. Rogasi” di Pozzallo si è svolta la Premiazione “Laboratorio Stellina Consuelo Andrea 2011“ che ha impegnato gli alunni delle scuole primarie e secondarie di Pozzallo e Modica sul tema “Insieme per crescere” proposto da Helios Med Onlus per la continuazione del progetto “ La Cultura della Riflessione “ sui cui si cimenta da anni.
A moderare l’evento la Presidente di Helios Med Onlus, Maria Letizia Iabichella e la Presidente di InterMed Onlus, Antonella Bertolotti. Sono seguiti gli interventi del Dirigente Scolastico Caschetto e, a sorpresa di molti, di Alberto Michelini, noto inviato e giornalista di Papa Giovanni Paolo II che ha voluto ricordare quanto il Papa Wojtyla amasse i bambini e la fiducia che in essi riponeva. Presente anche Grazia Dormiente, storica e scrittrice, che ha sottolineato l’importanza dello studio come crescita sociale.
L’apertura dell’evento continua con la proiezione del video “Dall’Africa all’Anima”, abilmente montato dal fotografo ed artista Massimo Assenza, per immergere i ragazzi nella realtà africana. Nel filmato hanno potuto vedere il “Laboratorio Stellina Consuelo Andrea“, nato proprio grazie all’impegno e alla collaborazione di Helios Med Onlus e InterMed Onlus, ma soprattutto grazie alla generosità di chi con le donazioni, anche cospicue, ha permesso la costruzione e il mantenimento di tale progetto nel Centro di Salute delle Suore Camilliane in Zinviè, dove ogni anno vengono curati e assistiti bambini, in particolare, e moltissime persone che altrimenti giacerebbero inermi al loro destino. Ed è stata la Bertolotti ad intrattenere un dialogo interattivo con tutti gli alunni presenti nell’Aula Magna, che hanno risposto e partecipato con vivo entusiasmo.
Il “Premio Laboratorio Stellina Consuelo Andrea 2011” pari ad €100,00, è stato assegnato alla classe IIIA del Liceo Scentifico “ G.La Pira” di Pozzallo per la realizzazione del cortometraggio “Insieme per crescere, insieme per la Vita” pertinente al tema proposto dal concorso, con la seguente motivazione: “espressione di creazione artistica di gruppo con forte messaggio focalizzato sui valori imprescindibili del vivere sociale e dell’essere uomini“. Il cortometraggio dei liceali è stato ideato da Martina Scala, montato da Micaela Colombo, Lorenzo Santaera, Martina Scala, e come attori Giuseppe Faraone, Valentina Sigona, Alessia Lupo, Simone Cicero Santalena, Duilio Sortino, Mariacarmen Armenia, Mariachiara Rosa, Anastasia Vicari, Salvatore Abbate, Luigi Coria, Micaela Colombo, Martina Scala, Giuseppe Roccasalva, Erica Cintoli
e tra i collaboratori: Francesco Bergonzo, Giovanni Barrera, Vincenzo Arnone, Francesco Arnone.
La visione del cortometraggio ha destato durante la proiezione la palese commozione di molti astanti, ma è stato il gesto spontaneo, inaspettato e generoso degli stessi ragazzi protagonisti del Premio a lasciare tutti senza parole e stupefatti quando hanno dichiarato di volere devolvere ai progetti di Helios Med Onlus il premio appena vinto.
Ancora visibilmente attonita dal messaggio appena lanciato dai neo-premiati, la Presidente di Helios Med Onlus, elogiando la genorosità, la partecipazione fattiva alla mission del Premio da parte dei giovani della IIIA, ha dichiarato di impegnarsi per veicolare il cortometraggio in più canali di comunicazione possibile.
L’Istituto Comprensivo G.Rogasi “ha ricevuto in donazione l’opera“ Zinviè“ dell’artista toscano recentemente segnalato alla Biennale di Venezia Marco Gondoli, che da anni si prodiga nei progetti di solidarietà di Helios. Questa la motivazione del riconoscimento per l’Istituto Rogasi : “tutti gli elaborati partecipanti esprimono messaggi degni di apprezzamento per la sensibilità e l’originalità. Un ringraziamento particolare è stato riconosciuto al prof. Orazio Caschetto per essere stato il primo Dirigente Scolastico in Pozzallo a collaborare fattivamente all’iniziativa sociale ed educativa per il secondo anno consecutivo“ e doverosamente omaggiato dai libri “L’angelo della Marea” di Antonella Bertolotti e “Dall’Africa all’Anima. Donne IntgerMed Onlus in viaggio” di Maria Letizia Iabichella.
Sono gli alunni della V C della Scuola Primaria “Plesso Centrale“ di Pozzallo ad essere oggetto di una menzione speciale per l’impaginazione de “Il Piccolo Delfino. Un libro di sette pagine. Un racconto per bambini“ nato da un’idea di Poidomani Francesco, con la coordinazione grafica di Giardina Francesco e con i disegni di Incatasciato Beniamino e Denaro Iacopo: ”per l’originalità e la realizzazione del progetto di gruppo“ che verrà pubblicato sul sito dell’associazione Helios Med Onlus.

Tutti i ragazzi sono stati omaggiati con un libro enciclopedico, mentre alla scuola del " Circolo Didattico Plesso Don Gnocchi " di Pozzallo è stata donata la foto artistica " Pozzallo " di Massimo Assenza e si ringrazia la Preside Carmela Casuccio e gli insegnanti per l'impegno profuso nella realizzazione dell'evento, per la preziosa collaborazione e partecipazione massiccia degli alunni.

Altra menzione speciale per gli alunni della Scuola Primaria II B del “Circolo Didattico G. Albo” di Modica, per la fantasiosa realizzazione di un disegno “I nostri pensieri“. Preziosa la collaborazione per il primo anno della Preside Fernanda Grana, che alla presenza dei piccoli discenti ha invitato i genitori e gli insegnati alla premiazione pomeridiana, creando un clima di accoglienza e partecipazione particolarmente motivato al progetto di Helios Med Onlus anche nella storica città della contea iblea. Alberto Michelini personalmente ha omaggiato una copia del suo docu-film “Credo” alla Dirigente Scolastica della Giacomo Albo in segno di stima e di apprezzamento per il difficile lavoro socio educativo promosso e svolto dagli inseganti con i piccoli alunni, protagonisti attenti e partecipi consapevoli di aiutare bambini meno fortunati di loro.


Danila Iabichella
Responsabile Stampa
Helios Med Onlus



Licenza di distribuzione:
Danila Iabichella
Responsabile Stampa Helios Med Onlus - HELIOS MED ONLUS
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere