ECONOMIA e FINANZA

"Profitti a tutti i costi? No grazie! Investire in modo etico è possibile"

October 23 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Pienone di imprenditori e professionisti al seminario organizzato da Banca di Monastier e del Sile con gli specialisti di Raiffeisen, alla CAME Spa di Dosson di Casier (Treviso).

Nella Marca Trevigiana c'è voglia di investimenti etici.
Ne è prova il seminario tecnico “Finanza sostenibile: l’investimento a doppio rendimento” organizzato mercoledì sera 17 ottobre da Banca di Monastier e del Sile Credito Cooperativo alla CAME di Dosson di Casier, in collaborazione con Raiffeisen Capital Management e BCC Risparmio e Previdenza. Erano presenti all'incontro oltre 150 persone interessate all'argomento, in prevalenza imprenditori e professionisti locali.

Dopo i saluti introduttivi di Paolo Menuzzo (presidente di CAME Spa) e di Renzo Canal (presidente di BCC Monsile), è stata la volta delle relazioni di Simona Bruson e Fabio Cappa, senior account manager di Raiffeisen Capital Management. Ovvero la società di gestione austriaca, parte del gruppo Raiffeisen che richiama l’esperienza cooperativa delle Casse Rurali, ora BCC, che ha maturato una grande esperienza in tema di soluzioni d’investimento sostenibili e si avvale di un team di professionisti specializzati.

“L’obiettivo di ogni investimento è quello di generare un profitto. Ma non ad ogni costo!” - è stato il filo conduttore del seminario, che ha posto l’attenzione sulle grandi sfide attuali per la salvaguardia dell’ambiente, del rispetto dei diritti dell’uomo e della governance aziendale. Poiché la sostenibilità acquisisce sempre più importanza anche nel settore degli investimenti. Oggi più che mai, infatti, contano il rispetto delle persone e dell’ambiente, nonché la gestione responsabile delle risorse.

L’evento in CAME fa parte di una serie di incontri di formazione per soci e clienti organizzati da Banca di Monastier e del Sile, per offrire occasioni di crescita in tema di risparmio e di sviluppo responsabile, in linea con i valori e la mission della Banca di Credito Cooperativo, che è una banca di prossimità, dove solidarietà, mutualità e sviluppo delle imprese e delle comunità locali sono obiettivo primario.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Federica Florian
Responsabile pubblicazioni - Federica Florian
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere