SOFTWARE

Recupero dati hard disk fai da te

October 1 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il recupero dei dati è un settore altamente professionale. Esistono delle situazioni in cui è estremamente sconsigliato intervenire su un disco in maniera autonoma. In altri casi, specifici, esistono delle modalità in cui è possibile recuperare i dati da un hard disk danneggiato con un semplice fai-da-te assistito da tecnici specializzati.

Si fa presto a dire recupero dati fai da te da hard disk! In questa frase che tante volte sentiamo quando parliamo di data recovery è racchiuso molto, spesso se ne parla con un’accezione negativa, spesso no. Cosa intendiamo quando parliamo di recupero dati fai da te da un hard disk?

La maggior parte delle volte parliamo di questo argomento riferendoci a tante raccomandazioni e una serie di categorici NO per evitare di trovarci in spiacevoli situazioni esponendo l’hard disk a rischi e pericolosità.

Prima di tutto andiamo a sottolineare che non basta, come dicono in molti, sapere dove mettere le mani, come è fatto un hard disk o come si smonta un personal computer, per potersi ritenere capaci di agire in sicurezza sul drive.

Hard disk e riparazioni

L’hard disk è una cosa, il computer è decisamente un’altra. L’hard disk è concepito in una maniera così precisa e tecnologicamente avanzata che solo tecnici specializzati sanno davvero cosa fare e come farlo. Immaginate che un hard disk non è un oggetto concepito per essere riparato, quindi va da sé che associare la parola riparazione con hard disk è qualcosa di sbagliato, che non va assolutamente d’accordo con la sicurezza dei dati. Molti utenti, una volta sottoposto l’hard disk alle operazioni di recupero dati, tendono a credere che questo abbia subìto una riparazione e che quindi sia in grado di riprendere il suo normale funzionamento, nonché che il costo sostenuto per le operazioni sia troppo alto trattandosi di una riparazione. Nessun professionista metterà mai a rischio i dati e il drive stesso procedendo con interventi di riparazione. Tutte le operazioni di recupero dati su un hard disk danneggiato hanno il solo ed unico scopo di permettere la lettura della superficie e quindi il recupero dei dati contenuti nel drive. Nessuna riparazione dunque, ma pura procedura tecnica di recupero dati e salvataggio dei file su nuovo hard disk.

Altro fattore per cui è inadeguato parlare di riparazione e di recupero dati fai da te sono le infrastrutture che la lavorazione tecnica di un hard disk implica. Stiamo parlando di Camera bianca per gli hard disk danneggiati fisicamente che necessitano di operazioni di trapianto di componenti meccaniche come gruppo testine e motore, e di strumentazioni di lettura, diagnostica e creazione dell’immagine che sono accessibili solo a compagnie specializzate.

Quando diciamo SI al recupero dati fai da te?

Abbiamo iniziato il nostro post con una domanda: Recupero dati da hard disk fai da te o no? Quindi ci sono situazioni in cui è ammesso procedere con un recupero dati fai da te? Incredibile ma vero la risposta è SI. SI se si utilizzano mezzi professionali come software di data recovery sicuri e di alta qualità, con la giusta ed adeguata assistenza tecnica fornita solo ed esclusivamente da specialisti. Uno strumento così esiste, è ChallengerOS Rocket, integrato nel sistema operativo ChallengerOS, creato nei laboratori di Recovery Italia come strumento interno, divenuto poi una possibilità valida per tutti gli utenti che desiderano recuperare i dati da remoto, senza spostare l’hard disk.

Puoi sapere di più su ChallengerOS Rocket seguendo il link :

https://www.recoveryitalia.it/products/challenger-rocket/

E’ necessario essere molto cauti quando scegliamo di recuperare i dati dall’hard disk servendoci di un tool online, e senza l’assistenza di un tecnico. Alcuni tools per esempio vanno a creare migliaia di scritture inutili sulla memoria che potrebbero rivelarsi dannose per il drive stesso. Altri non si preoccupano di specificare di installare il software selezionato su un'altra unità ma vanno a lavorare su quella danneggiata, andandola ad esporre ad ulteriori rischi, di sovrascrittura e di danneggiamento delle superfici.

Ok al recupero dati fai da te solo se consapevole, assistito e con strumentazioni professionali, riconosciute, raccomandate e reliable.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere