NUOVI ACCORDI

Red Canary collabora con SentinelOne per la sicurezza Edge to Edge di Next-Generation

September 10 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La partnership è guidata dalla crescente domanda di soluzioni di Managed Detection and Response e dal progressivo aumento dei livelli di sicurezza implementati dalle aziende

SentinelOne, fornitore di una piattaforma automatizzata di cybersecurity, ha annunciato una partnership con Red Canary, fornitore leader di soluzioni per la sicurezza IT. La partnership consente ai clienti di integrare facilmente la cybersecurity automatizzata di SentinelOne con la gestione del rilevamento e della risposta di Red Canary per semplificare le difese in tutta la rete edge. La piattaforma Security Operations di Red Canary combina la telemetria di SentinelOne con una threat intelligence unica, per rilevare le nuove potenziali criticità e rispondere efficacemente. I clienti che desiderano sostituire un prodotto EDR legacy con SentinelOne, senza impattare sulle operazioni di sicurezza già adottate, possono affidarsi a Red Canary.
Oggi, di fronte all’incremento del ransomware, le organizzazioni di qualsiasi dimensione devono affrontare attacchi sempre più veloci e sofisticati. Di conseguenza, le imprese si rivolgono ai provider di servizi di Managed Detection and Response (MDR) per migliorare le skill del team interno e ottenere le competenze necessarie a realizzare programmi di cybersecurity di livello superiore. Attraverso la partnership, i clienti di Red Canary possono accedere alla piattaforma Singularity XDR di SentinelOne unificando la protezione degli endpoint (EPP), il rilevamento e la risposta (EDR), l'IoT, la protezione dei container e dei workload cloud-native in una singola piattaforma XDR automatizzata.
"Con le minacce che spesso bypassano le tecnologie legacy, i nostri clienti ricercano soluzioni moderne per evitare di cadere vittime dei prossimi cyberattacchi", ha affermato Jim Raine, Strategic Partnerships di Red Canary. "La nostra Security Operations Platform, basata su SaaS, permette ai team IT di concentrarsi sui problemi di sicurezza più gravi, che possono impattare direttamente sul business. Questa partnership consente ai nostri clienti di godere dei vantaggi delle soluzioni di sicurezza leader del mercato come SentinelOne Singularity, semplificando al contempo le loro operazioni di sicurezza. "
La piattaforma Singularity XDR di SentinelOne utilizza l'AI comportamentale per monitorare, mappare e contestualizzare i dati attraverso endpoint, workload cloud e dispositivi IoT. I risultati che correlano la superficie di attacco e i dati di rete sono Storyline dettagliate. Attraverso quest’ultime è possibile assegnare un punteggio al rischio, determinando il momento preciso in cui si verifica l'attività dannosa e implementare azioni automatizzate per fermare la minaccia, alla velocità del computer. La visibilità e l’implementazione di risposte automatizzate, garantite dalla tecnologia Storyline, consentono ai partner MDR di personalizzare l’offerta dei servizi attraverso la piattaforma Singularity XDR di SentinelOne.
"Il divario di competenze in materia di cybersecurity è tangibile, e molte organizzazioni oggi dono sprovviste di personale dedicato o delle skill necessarie per implementare in autonomia una sicurezza efficace", ha commentato Brandon Andrews, VP Worldwide MSSP and Alliances di SentinelOne. "Insieme a Red Canary, garantiamo alle imprese una conoscenza completa, fondata su studi approfonditi, senza dover incorrere in dispendi di energie ".
Per ulteriori informazioni consultare: https://redcanary.com/products/mdr-for-endpoints/sentinelone/



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Rosy Auricchio
Account Manager - Grandangolo Communications srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere