VARIE

Regolamento Edilizio Tipo in Puglia

January 4 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

In Puglia, sono stati approvati il Regolamento Edilizio Tipo e 53 definizioni uniformi, l' Assessore all’Urbanistica Pisicchio: ‘abbiamo inserito elementi caratterizzanti come verde, tratturi, piste ciclabili’

Regolamento Edilizio Tipo

“Un regolamento chiaro che dà uniformità, chiarezza e che dettaglia meglio diversi aspetti consentendo un rapporto più fluido tra cittadini, imprese ed enti locali in materia edilizia”. Così l’assessore all’Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale della Regione Puglia, Alfonso Pisicchio, commenta l’approvazione in Giunta del Regolamento Edilizio Tipo e delle sue 53 definizioni uniformi, 11 in più rispetto alle 42 nazionali.
“Per le quali - spiega - abbiamo lavorato in sinergia con ordini professionali, Comuni e Anci al fine di rendere il RET più aderente alle richieste dei territori e più aperto all’inserimento di elementi caratterizzanti come verde, tratturi, piste ciclabili e alle specificazioni applicative delle definizioni, una delle novità più rilevanti”. “L’approvazione delle definizioni uniformi - aggiunge Pisicchio - è l’ultimo tassello di un lungo percorso avviato mesi fa con lo schema di regolamento tipo recepito dalla Regione Puglia, insieme alle Definizioni Uniformi, in esecuzione dell’Intesa sottoscritta nell’ottobre 2016 in sede di Conferenza Unificata Stato-Regioni e poi portato all’attenzione del consiglio regionale a novembre scorso”. “Con una legge e una proroga che attribuiscono esclusivamente ai consigli comunali (e non al dirigente come precedentemente previsto) la competenza ad adottare i nuovi regolamenti. Inoltre, abbiamo anche definito il regime transitorio, stabilendo che le determinazioni sui procedimenti edilizi faranno riferimento a tutte le disposizioni vigenti al tempo di presentazione o deposito della pratica edilizia nelle forme previste, compresi gli strumenti urbanistici esecutivi e gli atti di pianificazione comunale adottati entro il 31 dicembre prossimo”.

credit: di Rossella Calabrese edilportale



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere