SPETTACOLO

RidiCasentino, ecco i nomi dei tre finalisti della settima edizione

July 14 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Iacopo Bianchi da Firenze, Mariangela Pasciuti da Collecchio e Giovanni Rupi da Arezzo: sono loro i tre finalisti della settima edizione di RidiCasentino. Il concorso nazionale di letteratura comica ha registrato l’iscrizione di quarantasei racconti da scrittori da tutta Italia e, di questi, una giuria ha individuato i tre migliori che si contenderanno la vittoria nel corso di una serata in programma alle 21.00 di sabato 1 agosto in piazza San Michele a Raggiolo. La novità di questa edizione di RidiCasentino è rappresentata dalla possibilità di conoscere in anteprima le opere dei finalisti che verranno caricate sabato 25 luglio sulla pagina facebook dell’associazione culturale Noidellescarpediverse.

Iacopo Bianchi da Firenze, Mariangela Pasciuti da Collecchio (Pr) e Giovanni Rupi da Arezzo: sono loro i tre finalisti della settima edizione di RidiCasentino. Il concorso nazionale di letteratura comica ha registrato l’iscrizione di quarantasei racconti da scrittori da tutta Italia e, di questi, una giuria ha individuato i tre migliori che si contenderanno la vittoria nel corso di una serata in programma alle 21.00 di sabato 1 agosto in piazza San Michele a Raggiolo. La novità di questa edizione di RidiCasentino è rappresentata dalla possibilità di conoscere in anteprima le opere dei finalisti, con la lettura e la registrazione da parte di attori professionisti dei singoli testi che verranno caricati sabato 25 luglio sulla pagina facebook e sul canale youtube dell’associazione culturale Noidellescarpediverse.
Questa formula ha rappresentato una soluzione inedita che è stata prevista dal regolamento dell’edizione 2020 per fronteggiare il recente periodo di emergenza sanitaria caratterizzato prima dalle incertezze relative alla possibilità di poter organizzare la finale dal vivo, e poi dalla necessità di limitare il numero di spettatori previsti in piazza a Raggiolo. La scelta, dunque, è stata di condividere pubblicamente i migliori racconti, permettendo così ad ogni utente di facebook la possibilità di conoscere in anticipo i finalisti e, soprattutto, fornendo alla giuria tecnica la possibilità di esprimere il proprio voto anche a distanza. Nello specifico, i testi che si contenderanno il successo sono “Il calcio di un tempo” di Bianchi, “Ahi, che mal di rotule” di Pasciuti e “Colloquio in bocca” di Rupi. Il vincitore sarà proclamato l’1 agosto dopo la rilettura dal vivo dei tre racconti da parte degli attori Lenny Graziani e Riccardo Valeriani, con Alan Biagiarini che avrà il compito di coordinare la giuria e con il cabarettista perugino Mauro Busti che contribuirà al clima di leggerezza e di divertimento con alcuni dei suoi migliori monologhi. Tra i premi previsti per il miglior scrittore comico italiano rientra anche un soggiorno per due persone nella struttura Canto del Fiume di Raggiolo motivato dall’obiettivo di promuovere il turismo in Casentino e in Val Teggina, mentre un Premio Speciale sarà assegnato dalla Brigata di Raggiolo che ha rinnovato la sinergia nell’organizzazione del concorso. «La finale di RidiCasentino è ospitata da sei anni nel suggestivo scenario del borgo di Raggiolo - commenta Samuele Boncompagni dell’associazione Noidellescarpediverse, - e, in ogni edizione, ha fatto affidamento su una numerosa cornice di spettatori. L’estate 2020, purtroppo, è limitata dalle normative per la prevenzione del contagio da Covid-19, dunque la scelta è stata di rivelare in anticipo i racconti finalisti e di condividerli su facebook per permettere ad ogni utente di questo social di sorridere con la simpatia dei migliori scrittori comici in gara. Buona visione».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere