VARIE

Rientro a casa dopo le vacanze: organizzarsi in vista dell’autunno

September 12 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

È facile farsi prendere dal panico varcata la soglia di casa al ritorno dalle vacanze. Fino a ieri eri stesa al sole presa solo dal dolce far niente, le tue uniche preoccupazioni erano la pelle abbronzata, le onde, i gelati e il totale relax...

È facile farsi prendere dal panico varcata la soglia di casa al ritorno dalle vacanze. Fino a ieri eri stesa al sole presa solo dal dolce far niente, le tue uniche preoccupazioni erano la pelle abbronzata, le onde, i gelati e il totale relax... Oggi che hai rimesso piede nella tua abitazione, il primo pensiero è quello di fuggire lontana dai panni da lavare e stirare, dalle stanze da riordinare e dalle bollette da pagare! Il rientro a casa dopo le ferie può essere davvero traumatico per una mamma casalinga, così come per una donna che lavora. Di seguito alcuni consigli su come riappropriarti dei tuoi spazi vitali con una buona organizzazione e col sorriso... in vista dell’autunno!

BUONI PROPOSITI IN VISTA DEL FREDDO

Alcuni lo fanno a dicembre, ma in realtà è settembre il mese giusto per mettere ordine fra le attività passate e pianificare qualche cambiamento. Scrivi nero su bianco tutte le cose che desideri fare nei prossimi mesi: piscina, palestra, dieta, stage, corsi di lingue, cucina, viaggi, hobby, volontariato.
Fissa 3 o 4 obiettivi da portare avanti tutto l’anno. Informati subito sugli orari dei corsi o sui dettagli delle nuove attività così da segnarle già in agenda o sul calendario. Non rimandare!

PULISCI E RINNOVA IL TUO “NIDO”

Approfitta delle ultime giornate calde per rinfrescare gli ambienti. Come la primavera, anche la fine dell'estate è un buon momento per tinteggiare le stanze. Puoi utilizzare un weekend per ridipingere una stanza oppure decorare con greche e stencil. Stacca le tende, aziona il lavaggio e nel frattempo lava accuratamente serramenti e vetri. Non appena il ciclo di lavaggio dei tendaggi sarà terminato puoi appenderli direttamente alle finestre pulite così da lasciarli asciugare all’aria senza bisogno di stirare. Lo stesso discorso vale per tappeti, cuscini, lenzuola e vestiti: è il momento di sfruttare le giornate di sole per lavare. Dividi i panni secondo il colore e il tipo di macchie, poi aziona la lavatrice e ricorda che nella maggior parte dei casi non servono temperature alte che, oltre a aumentare i consumi, mettono a rischio l'ambiente. Un lavaggio veloce a 30° ti consentirà di avere un bucato pulito. Per materassi, tappeti e cuscini usa un battipanni e stendili qualche ora, se possibile, all'aperto. Un “nido” accogliente, profumato e rinnovato ti permetterà di affrontare la stagione fredda con una marcia in più.

UN VERDE SETTEMBRE

Occorre preparare le piante per l’inverno, almeno quelle che sono sopravvissute al caldo di quest’anno! Togli le foglie vecchie e ingiallite, ripulisci il terriccio aggiungendone dell’altro se serve. Effettua una lieve potatura e un rinvaso per le piante cresciute troppo. Se hai un piccolo orto, settembre è il mese ideale per piantare barbabietole, bietole, carote, cavoli, cicorie, insalate di ogni genere, prezzemolo, rucola, rape, ravanelli e spinaci. I fiori da seminare questo mese sono, invece, tulipani e giacinti.

ELIMINARE IL SUPERFLUO

Non ti ostinare a conservare in casa cose che non usi da anni! Settembre è il mese giusto per eliminare il superfluo: farmaci scaduti, quelle bomboniere o regalini che ti stanno sullo stomaco, oggetti e mobili rotti. Tieni un sacchetto a portata di mano per tutti i vestiti e accessori che non utilizzi, magari puoi regalarli a chi è meno fortunato. Elimina tutto ciò che non è più in linea con la tua personalità: avrai guadagnato spazio prezioso e affronterai l'autunno con più grinta anche dal punto di vista psicologico. Dedica una parte dell'armadio o un cassetto ai capi estivi che potranno servirti anche durante i giorni più freddi: una maglietta leggera abbinata a un maglione sarà perfetta anche in inverno.

UN FRIGO ORDINATO

Tutti abbiamo dei cadaveri in frigo e in freezer, è il momento di dare loro una degna sepoltura. Mezzi limoni, mezze cipolle, l’agnello avanzato da Pasqua 2016! Getta tutto quello che è scaduto, di brutto aspetto o surgelati non etichettati. Sbrina il frigorifero e puliscilo con un prodotto adatto.

VITA E CULTURA ORGANIZZATE

Metti ordine sugli scaffali con scatoloni colorati e box piccoli e grandi dove riporre in ordine attrezzi e strumenti per i tuoi lavori, per il giardinaggio, i giochi dei bambini, le foto. Etichette colorate e magari un paio di scaffali nuovi da sistemare in zone strategiche ti aiuteranno a sistemare tutto semplificandoti molto la vita.
Dvd, libri, cd e riviste ammucchiate o stipate senza criterio? Organizza al meglio la tua cultura. Compra un box con bustine trasparenti ed etichette per cd e dvd senza custodia. Sistema i libri e i film in base agli argomenti, se non ami il manicale ordine alfabetico. Associa autori, generi, colori. Compra un portariviste dove lasciare solo gli ultimi numeri dei tuoi giornali. Dal malloppo di riviste seleziona gli articoli utili e conservali in un raccoglitore, gettando il resto. Allo stesso modo raccogli fotografie, brochure e biglietti dividendoli per viaggi o anni.
Archivia in modo ordinato, dai più vecchi ai più recenti, documenti e ricevute pagate. Stesso principio vale per i milioni di file nel tuo computer e smartphone!

UN “VENTO” NUOVO ANCHE IN BAGNO

Pulisci mensole e cassetti accuratamente e non esitare a buttare ciò che non usi (soprattutto i cosmetici!). Meglio pochi prodotti di qualità rispetto a ciò che potrebbe danneggiare, anche dal punto di vista della salute, parti delicate come pelle e occhi. Privilegia un arredamento con pochi oggetti, scelti con gusto, rispetto a mensole sovraccariche, difficili da pulire e che darebbero l'immagine di un'atmosfera caotica. Compra tenda e tappetino nuovi per la doccia, appendi un quadretto o qualche fotografia alle pareti e, se hai spazio, aggiungi una bella pianta grassa. Hai voglia di rinnovare? Cambia tutto quello che è rovinato: specchi, spazzolini, cestino, asciugamani. E se ti piace ascoltare musica mentre fai la doccia, acquista una radio water proof.

DIVIDI I COMPITI IN FAMIGLIA

A meno che non abiti da sola, è giusto che gli altri “inquilini” collaborino. Fissa su una lavagnetta le cose urgenti che ogni componente della famiglia deve assolutamente ricordare: date, scadenze, controlli medici, bollette, assicurazioni e revisione auto. Sfrutta l'armonia di gruppo post vacanziera per suddividere i compiti e rendere più leggero il carico del rientro. Inizia un registro delle spese e un piano di risparmio da condividere con la famiglia per gioire tutti insieme della prossima vacanza!



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Andrea Lopez
Responsabile pubblicazioni - Materassi Marion
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere