ECONOMIA e FINANZA

Rincari Luce e Gas nel 2018

January 15 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Bolletta Luce e Gas: gli incrementi per la bolletta elettrica saranno del 5,3% mentre per la bolletta del gas saranno del 5%, un aumento che porterà nelle casse dello stato un gettito elevato e sicuro essendo più facile da calcolare e riscuotere.

Mentre la polemica sui mass media infuria per il pagamento di pochi centesimi per i sacchetti di nylon passano quasi inosservati i rincari che nel 2018 toccheranno: Gas, Luce, Rc auto, autostrade, carburante, scuola e banche.
Non si sono fatti mancare niente i rincari che saranno attuati nel 2018, un aumento che se per gli italiani è l'ennesima stangata per lo stato si trasforma in oro ma vediamo nel dettaglio le percentuali di aumento che saranno applicate.

Bolletta Luce e Gas: gli incrementi per la bolletta elettrica saranno del 5,3% mentre per la bolletta del gas saranno del 5%, un aumento che lo stato ha deciso in base alle proprie esigenze di entrate essendo più facile da calcolare e riscuotere rispetto ad altri.
Rincari dei pedaggi autostradali: nel 2018 varieranno a seconda delle zone ma si calcola che arriveeranno ad una media degli aumenti intorno al 2,74%,
RC auto: aumenterà anche se quà i calcoli non sono semplici poichè oltre a variare da zona a zona saranno diversi a seconda delle politiche delle singolew compagnie di assicurazione e delle classi di merito.

A questi rincari nel 2018 gli italiani dovranno aggiungere anche gli aumenti per scuola, servizi pubblici, carburante e servizi bancari, in sostanza lo stato sta ancora cercando di tamponare i buchi che continua a creare disseminando aumenti e rincari un pò in tutti i comparti, anche se poi la raccolta fondi dipenderà molto dai consumi effettivi visto che gli italiani si sono dimostrati capaci a contenere comunque le spese e limitare il gettito fiscale ormai da molti anni.




Licenza di distribuzione:
David Parigi
Responsabile pubblicazioni - Compro oro Toscana
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere