NUOVI SERVIZI

Riparazione vetro iphone ed Iwatch. Mission ed artigianato

August 31 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Cosa c'è dietro una riparazione specialistica e con metodica di ultima generazione per la sostituzione del vetro superiore di smartphone ed apple watch ? Artigianato, manualità, innovazione ma con uno sguardo al futuro e attenzione ad una mission importante: il riuso.

 Oltre al mero ma essenziale aspetto commerciale, cosa ci può essere in più dietro una riparazione vetro Apple Watch o iphone ?

"La Riparazione è una evoluzione sociale"

Riparare non è solo il nostro lavoro ma è passione ed attenzione al concetto di RIUSO. Ciò che per molte aziende è infatti considerato rifiuto, magari al termine di un "ciclo di vita", e quindi solo da cestinare, per noi è invece un BENE PREZIOSO. Questo fa necessariamente parte dell'unica evoluzione sociale sostenibile, quella cioè che non può prescindere dalla salvaguardia del nostro fragile ambiente. Il concetto di "Riparare" o di "Rigenerare" dovrebbe integrarsi all'evoluzione delle tecnologie di progettazione di qualsiasi dispositivo mentre la maggior parte delle grandi aziende tende ad una obsolescenza delle parti rapida e ad un "uso limitato" dei dispositivi o di parti di essi che, invece, potrebbero ancora funzionare perfettamente dopo una rottura parziale. Alla luce di tutto ciò, noi di Riparaora, siamo sempre alla ricerca di nuovo metodiche e tecniche finalizzate alla riparazione e alla rigenerazione. 

APPROFONDIMENTO DELLA RIPARAZIONE
1 fase.Fresatura

Tramite una fresatrice specifica , una lama per vetri, ci permette di incidere lungo il perimetro del vetro superiore e di iniziare a separare le parti del tuo Apple Watch. Un tecnico esperto sa come evitare così che si possa graffiare la cassa in alluminio. Questa fase permette la prima separazione tra lo schermo e il resto del dispositivo, in modo da poter lavorare dopo liberamente sul vetro superiore rotto con la finalità di sostituirlo con uno nuovo .

2.fase Rimozione vetro rotto a caldo con filo di 3 Micron in Tungsteno o Molibdeno

Appoggiamo il display rivolto verso il basso sulla superficie di una piastra riscaldante ed aspirante e rimuoviamo manualmente il vetro rotto. Questa fase è la più delicata in quanto lo schermo è sottoposto ad una tensione superficiale e non ci sono margini di errori. Con un movimento manuale progressivamente il tecnico riesce a separare il vetro rotto dal sottostante schermo lcd ancora intatto e funzionante. La casa madre applica un adesivo trasparente molto rigido tra le parti in questione che da filo da torcere appunto ai tecnici che operano in questo settore.

3. fase Applicazione nuovo vetro in laminatrice sottovuoto

Questa attrezzatura professionale accoppia un nuovo vetro al tuo schermo originale a temperatura, pressione e calore controllato per un risultato garantito. Effettivamente riproduciamo in piccolo la stessa procedura di assemblaggio  della casa madre . Cioè appoggiando inizialmente il nuovo vetro sullo schermo e riallocando correttamente un nuovo adesivo , questo macchinario specifico riesce a riaccoppiare le parti senza difetti o imperfezione alcuna.

Se vuoi approfondire le  metodiche o sei interessato ai servizi di riparazione per tutti gli altri modelli seguici sulla (nostra pagina ufficiale)

Quando si parla di “economia del riuso” si è soliti pensare ad un’attività di nicchia, di piccole comunità o di qualche singola azienda che ha la sua mission nell’attività del recupero dei materiali come la nostra ma  in realtà non è così che stanno le cose.

L’economia del riuso e del riciclo, rappresenta una vera e propria rivoluzione copernicana che investe stili di vita e società, ambiente ed economia, produzione e consumo, profitto ed occupazione. Un possibile nuovo modello di sviluppo, dunque, che non fonda più il motore dell’economia sull’accumulazione e lo spreco, ma lo converte alle infinite variabili del riciclo di oggetti e materiali. Un’economia che da orizzontale si trasforma in circolare con una serie di effetti a cascata sull’intero sistema.

Complice la crisi economica e una nuova coscienza ecologica, “riciclare” sembra essere diventata la parola d’ordine del terzo millennio: l’usato fa boom, la filosofia del “non si butta via niente” è il nuovo mantra che se da un lato ci fa guardare agli oggetti che possediamo in maniera nuova, dall’altro ci permette di recuperare tutto ciò che fino a ieri sarebbe finito dritto in discarica. Mercati e mercatini che vendono oggetti usati crescono in maniera esponenziale a livello locale e nazionale, una filosofia che sembra essere diventata una moda e di moda per coloro che subiscono il fascino degli ambienti e dell’atmosfera dei mercati di una volta. Nei mercati dell’usato si compra e si vende senza orizzonti, chi conosce fa ottimi affari, chi desidera risparmiare è accontentato, chi cerca nuovi sbocchi lavorativi e commerciali è il benvenuto.

CONCLUSIONI

Nel settore della telefonia il riuso non è solo il risparmio nella riparazione per il cliente ma è anche  soprattutto ORIGINALITA' perchè si avrà ancora il proprio schermo appunto "originale" quindi con le proprie caratteristiche di luminosità, contrasto, sensibilità, fattura dei materiali e soddisfazione, per aver unito anche questo risvolto di perfezione concettuale.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere