GASTRONOMIA

Risposta del Ministero della Salute a SSNV: le normative attuali continueranno a valere, i menù vegetali nelle mense pubbliche sono un diritto dei cittadini

February 21 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana-SSNV ha il piacere di annunciare a tutti i genitori preoccupati che la situazione sul tema delle mense scolastiche e ristorazione collettiva non è peggiorata, come si temeva dalla formulazione fumosa delle nuove linee guida, ma rimane valida l'attuale normativa.

In seguito a un colloquio della dottoressa Luciana Baroni, presidente di SSNV, col direttore dell'Ufficio 5 (Nutrizione e informazione ai consumatori) del Ministero della Salute, dott. Giuseppe Plutino, è emerso che continuerà a essere rispettato il diritto di scegliere il proprio menù per motivazioni etiche, culturali e religiose, senza bisogno di certificati medici, come avviene adesso.

Il dott. Plutino ha affermato che continuerà a valere il principio espresso nelle linee guida sulle mense del 2010, e cioè: "Vanno assicurate anche adeguate sostituzioni di alimenti correlate a ragioni etico-religiose o culturali. Tali sostituzioni non richiedono certificazione medica, ma la semplice richiesta dei genitori."

La nota emessa nel maggio 2016 dal Ministero della Salute, che confermava tali principi, continua a essere valida. In essa venivano anche criticate le linee di indirizzo regionali obsolete che "impropriamente sconsigliano la scelta vegetariana e quella vegana".

Solo per le richieste di diete "di esclusione" legate a patologie (allergie, ecc.) va presentato il certificato medico.

Purtroppo, le nuove linee guida hanno fatto sorgere molti legittimi dubbi, a causa della loro formulazione poco chiara e di alcune loro prese di posizione ideologiche non sostenute scientificamente (come ad esempio la considerazione che vi si trova: "Da notare che le motivazioni salutistiche o ambientali che portano ad adottare modelli diversi da quello mediterraneo spesso non sussistono.").

Conclude la dottoressa Luciana Baroni: “Dopo il confronto con il dottor Plutino, tutti i cittadini possono dirsi più tranquilli, perché ci è stata data rassicurazione esplicita che le regole attuali continueranno a valere. Non solo, il dott. Plutino, del Ministero della Salute, è stato molto disponibile e ha affermato che qualora sorgessero difficoltà in qualche mensa e i genitori si vedessero rifiutare il diritto a un menù vegetale, sarà disponibile a intervenire personalmente per richiamare all'ordine il gestore della mensa. Chi avesse tali problemi può quindi scrivere a SSNV, che provvederà ad inoltrare la segnalazione."

Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV è un'associazione non-profit fondata nel 2000 e costituita da professionisti, studiosi e ricercatori in diversi settori (Nutrizione, Medicina e settori connessi, Ecologia della nutrizione ed impatto ambientale, Giurisprudenza) specializzati nei diversi campi di applicazione delle scienze nell’ambito dell’alimentazione umana a base vegetale e impegnati nella sua diffusione.

Finalità principali dell'Associazione, come da statuto, sono la diffusione e il sostegno della dieta vegetariana, in particolare nella variante 100% vegetale, e dei suoi principi culturali e scientifici, certa che questa sostenga anche la difesa dell’ambiente e la valorizzazione delle sue risorse naturali.

L'Associazione persegue i propri scopi statutari avvalendosi di tutti i mezzi a propria disposizione, in particolare: la ricerca e la divulgazione delle più attuali conoscenze scientifiche sui vantaggi per l'ambiente, la natura e la salute umana della nutrizione vegetariana; lo sviluppo e il sostegno a studi scientifici; la sensibilizzazione e l'informazione rivolta a istituzioni, professionisti, stampa e cittadini sul tema della validità nutrizionale ed ecologista dell'alimentazione vegetariana (in particolare quella 100% vegetale); la promozione e organizzazione di attività culturali ed editoriali, anche attraverso i canali telematici e web.

SSNV riconosce, infatti, nel proprio sito web www.scienzavegetariana.it lo strumento principale di attuazione del proprio programma.

Dal mese di settembre 2017, SSNV è socio ordinario di FISM (Federazione delle Associazioni Medico-Scientifiche Italiane), unica associazione di professionisti specializzati in nutrizione a base vegetale, presente nella Federazione.

Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana - SSNV: www.scienzavegetariana.it



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere