MUSICA

Sabato 23 marzo, ore 21.00 - Teatro Comunale di Veroli - Incontri musicali con l’Orchestra Antonio Salieri

March 18 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sabato 23 marzo, alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Veroli, il primo degli incontri musicali con l’Orchestra Salieri, con la partecipazione straordinaria del Maestro Gian Luigi Zampieri, a cura dell’Associazione Casa della Musica Elefantino verde. Incontri, dibattiti, conferenze, lezioni concerto, prove aperte e dissertazioni musicali, per un pubblico di ogni età.

Concerti a Teatro
Incontri musicali con l’Orchestra Antonio Salieri
Con la partecipazione straordinaria del Maestro Gian Luigi Zampieri
Solisti:
Massimiliano Ferrara - Flauto e Ottavino
Andrea Cacopardo, Giuseppe Occhioni, Giuseppe Cuturello - Violini
Alessandro Incagnoli - Violoncello

Sabato 23 marzo, alle ore 21.00 al Teatro Comunale di Veroli, il primo
degli incontri musicali con l’Orchestra Salieri, a cura dell’Associazione
Casa della Musica Elefantino verde.
Incontri, dibattiti, conferenze, lezioni concerto, prove aperte e dissertazioni
musicali, per un pubblico di ogni età.



Gian Luigi Zampieri. Ultimo allievo del grande M° Franco Ferrara.
Nato a Roma nel 1965, ha perfezionato i suoi studi con maestri del calibro di Giulini e Bernstein. E’ docente di Studi Orchestrali nei Conservatori di Stato dal 1986, tiene corsi e seminari di Direzione d’orchestra in tutto il mondo. Direttore d’orchestra, organista, pianista e docente di esercitazioni orchestrali, ultimo allievo del grande direttore d’orchestra e compositore italiano Franco Ferrara. Ha diretto varie orchestre in Italia e all’estero, tra le quali, solo per citarne alcune: Filarmonica “Enescu”,
Teatro S. Carlo di Napoli, London Symphony Orchestra, Arena di Verona, Teatro dell’Opera di Roma, Haifa Symphony Orchestra, l’Orchestra Filarmonica dell’Università di Città del Messico, l’Orchestra da Camera della Radiodiffusione Romena e l’Orchestra della Filarmonica «George Enescu» di Bucarest, l’Orchestra di Padova e del Veneto, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra del Lazio, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra dell’Opera di Tirana, l’Orchestra «Joseph Haydn» di Bolzano e Trento, l’Orchestra Sinfonica di Ribeirão Preto, l’Orchestra Sinfonica del Teatro Paz di Belém e l’Orchestra Giovanile «Vale Música» di Belém (Brasile). Nel 2012 è stato direttore artistico e direttore principale dell’Orchestra Sinfonica di Ribeirão Preto, quindi direttore invitato dell’Orchestra Sinfonica del Teatro Paz di Belém.
Attualmente è direttore musicale della Filarmonica "Oltenia" di Craiova (Romania) e dell'Orchestra "Antonio Salieri" di Roma.

L'Orchestra Antonio Salieri nasce nel 2005, si avvale della collaborazione di valenti musicisti con alle spalle una già affermata carriera solistica e in formazioni da camera e sinfoniche. Dedita in gran parte allo studio e all’esecuzione di tutto quel repertorio musicale “altro” perlopiù sconosciuto al grande pubblico, repertorio prevalentemente italiano, di autori quali, solo per citarne alcuni: Albinoni, Torelli, Tartini, Carissimi, Boccherini, Pergolesi, Salieri.
Il suo direttore musicale è il Maestro Gian Luigi Zampieri. Vanta collaborazioni e realizzazioni di progetti con artisti ed enti di chiara fama.
Dal 2018 l’Orchestra è principale collaboratore e associato, realizzando per essa concerti e spettacoli, della Casa della Musica Elefantino verde, associazione particolarmente attenta all’insegnamento e alla divulgazione dell’educazione musicale per l’infanzia e l’adolescenza. I Maestri dell’orchestra sono inoltre docenti nei corsi da essa istituiti.




Licenza di distribuzione:
Anna Rufini
Musicista Organizzatore - Casa della Musica Elefantino verde
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere