SPORT

“Salute in cammino” a Porto d’Ascoli prosegue anche nell’della Giornata mondiale del diabete

November 7 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il programma prevede una camminata della durata di un’ora guidata dal prof. Francesco Maggiore.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 8 novembre, alle 21, con partenza da Piazza Cristo Re, prenderà il via un nuovo appuntamento con l’iniziativa gratuita “Salute in cammino”. L’iniziativa rientra nel progetto regionale “Sport senza età” realizzato dall’Unione Sportiva Acli Marche, grazie ad un contributo dell’Asur Marche (DGR 1118/2017), col sostegno di Coop Alleanza e con il patrocinio della locale amministrazione comunale.

Il programma prevede una camminata della durata di un’ora guidata dal prof. Francesco Maggiore.

La camminata di venerdì 8 novembre e quella di venerdì 15 novembre (visto che l’iniziativa si svolge ogni settimana), assumono particolare rilievo perché si svolge nell’ambito della Giornata mondiale del diabete. Questa iniziativa è stata creata dalla federazione internazionale del diabete (IDF) e dall' Organizzazione Mondiale della Sanità nel 1991 in risposta alla crescente sfida alla salute posta dal diabete. Si tiene infatti ogni anno il 14 novembre, data che corrisponde alla data di nascita di Frederick Banting (il co-scopritore dell'insulina con Charles Best nel 1922).

Il diabete e l’attività fisica, e dunque il progetto “Salute in cammino” hanno uno stretto legame sia a livello preventivo che di cura.

“Il primo momento della terapia del diabete – dicono i promotori del progetto - è lo stile di vita. Occorre sensibilizzare la popolazione diabetica all’importanza dell’esercizio fisico come strumento di prevenzione e cura del diabete. Diverse indagini condotte in Italia hanno documentato che oltre il 30% della popolazione diabetica è sedentaria. Occorre dunque diffondere la cultura dell’attività fisica sin dall’esordio della malattia poiché è la terapia più accessibile, economica e salutare”.

Occorre evidenziare che l’attività fisica è un efficace strumento di prevenzione perché dà la possibilità di ridurre la comparsa della malattia diabetica e di altre malattie, in particolare quelle cardiovascolari e cardiometaboliche.

Per partecipare all’iniziativa basta presentarsi sul luogo di partenza 15 minuti prima del via per la registrazione dei dati anagrafici.

Ulteriori informazioni sul progetto si possono ottenere consultando il sito www.usaclimarche.com, la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche o inviando un messaggio al numero 3442229927.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Sandro Tortella
Capo Ufficio Stampa - Cooperativemarche.it
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere