GASTRONOMIA

San Valentino, Clivati 1969 presenta la lunch box per gli innamorati

February 14 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

3 milanesi su 4 pronti a festeggiare la giornata dell’amore in pausa pranzo.

Quest’anno, a Milano, potrebbe essere la pausa pranzo il momento più dolce della festa degli innamorati. Lo sa bene la Pasticceria Clivati 1969 di viale Coni Zugna che, nelle scorse settimane, ha lanciato un sondaggio su Instagram per chiedere agli innamorati milanesi come e quando festeggeranno San Valentino.

Dalle risposte, quel che è certo è che l’80% lo festeggerà il 14 mentre solo il 20% preferisce rimandare le celebrazioni al week end. Pur di non rinunciarvi ben il 73% pensa che la pausa pranzo possa essere la prima occasione utile da trascorrere con la propria metà.

Per questo la Pasticceria Clivati 1969 ha ideato per loro, e non solo, il lunch box degli innamorati per una pausa pranzo gustosa, dolce e leggera (per chi poi dovrà riprendere a lavorare). Lo speciale lunch box per due, pensato da consumare a domicilio, da asporto e nei locali della pasticceria, conterrà: un ricco club sandwich farcito con salmone affumicato, salsa guacamole, uova, pomodori e insalata; un dolce composto da due cuori di mousse di cioccolato bianco con ripieno di caramello al passion fruit poggiati su un biscotto di pasta frolla; infine, da bere, ci sarà una spremuta di melograno, o altro su richiesta.

Ma San Valentino non è solo pausa pranzo, per questo Clivati 1969, come sempre fornirà un’ampia scelta di dolci da portare in dono e gustare con la propria metà. Come la ricca gamma di cioccolatini, arricchita a San Valentino con praline di cioccolato bianco con ripieno ganache alla vaniglia e di cioccolato fondente ripieno alla polpa di lampone, ma anche torte, come la Sacher con dediche personalizzate per l’occasione e l’originale Love Cake realizzata con pasta frolla, crema charlotte alla vaniglia e frutti di bosco.


Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere