SOCIETA

Scientology si occupa di prevenzione dalle droghe

None None None
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

A sostegno del 2° Motoraduno "Dico No alla Droga" un gruppo di volontari di "Mondo libero dalla droga" oggi domenica 30 giugno ha posizionato un tavolo informativo a Pisogne.

Oggi, domenica 30 giugno, alcuni Scientologist hanno distribuito a Pisogne 400 opuscoli della serie "La Verità sulla Droga" che illustrano tutti gli aspetti pratici, ludici e dannosi di varie sostanze come la marijuana, l'alcol e la cocaina.

Nella piazza sul lungolago, molti genitori si sono soffermati ed hanno preso gli opuscoli riguardanti Alcol e Marijuana. Alcuni hanno espresso piena condivisione apprezzando l'azione di prevenzione, troppo spesso trascurata, che può davvero garantire un miglioramento culturale fra gli adolescenti, piuttosto che limitarsi ad una mera proibizione o peggio liberalizzandone l'assunzione.

Alcune famiglie hanno consegnato direttamente i libretti ai loro ragazzi, perché possano trovare le informazioni di cui desiderano essere a conoscenza. In generale l'iniziativa è stata apprezzata perchè aiuta a superare il silenzioso tabù che circonda il soggetto "Droga" nelle famiglie.

Colmare queste curiosità fa sì che gli adolescenti non siano impreparati davanti alle proposte dell'amico più grande e più "furbo" che ha bisogno di fare piccolo spaccio per pagarsi la sua dose.

L'iniziativa, inserita nelle attività in celebrazione della Giornata Mondiale contro le Droghe, si è affiancata al 2° Motoraduno organizzato dalla Associazione bergamasca "Dico No Alla Droga".

Conoscere le droghe prima di usarle.

Attingendo a decenni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programma "La Verità sulla Droga" comunica in modo efficace i fatti reali relativi all’uso di droga, sia su base individuale sia tramite comunicazioni ad ampio raggio.

La campagna "La verità sulla droga" è stata istituita dalla Chiesa di Scientology. Tutte le attività della associazione sono non confessionali, non discriminatorie e non a fine di lucro. I materiali di comunicazione sono disponibili per chiunque li voglia esaminare o desideri utilizzarli per contribuire alla prevenzione sui giovani.

In questo modo diamo loro l'opportunità di crescere nella consapevolezza della piaga che l'uso di sostanze viene a determinare nelle loro vite.

I volontari si sono ispirati alle parole di L. Ron Hubbard: “Per che cosa si vive ? Si vive per aiutare gli altri”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere