MOTORI RICERCA

SEO Search Engine Optimization

September 9 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La SEO è un sottoinsieme del marketing digitale Probabilmente hai sentito anche molte frasi (o simili): “Devi investire in SEO.” “Non verrai visto; “Se non sei sulla prima pagina di Google, la tua presenza nello spazio online è del tutto inutile.” “Perché non utilizzare un esperto di SEO per assumersi la responsabilità di ottimizzare il tuo sito per i motori di ricerca?” “Se un sito … appare sulla prima pagina di Google durante la ricerca di una parola, è a causa di una serie di tecniche. “Il nome di queste tecniche è SEO.” “Gli algoritmi sono cambiati. Caffeine? Panda? Colibrì? Pigeon? “Sistema Deep Mind?” “Noi Possiamo portarvi alla prima pagina dei motori di ricerca. “Stai certo che questo è il tuo investimento più logico”. Tutte queste frase che potresti sentirgli piu spesso voranno indicare la importanza di SEO e utilizzare le techniche di ottimizzazione del sito web. In realta se il tuo sito web non è posizionato sulla prima pagina per le parole chiavi della tua attività, il tuo sito non verra visto da chi ti sta cercando. Questo come un negozio di qualsiasi situato nel centro dove passano tante persone a confronto di un negozio situato in una via nella priferia di stessa città. Ovviamente al negozio del centro passano piu clineti che quello in periferia e risoltato è ovvio.

La SEO è un sottoinsieme del marketing digitale

Probabilmente hai sentito anche molte frasi (o simili):

“Devi investire in SEO.”

“Non verrai visto; “Se non sei sulla prima pagina di Google, la tua presenza nello spazio online è del tutto inutile.”

“Perché non utilizzare un esperto di SEO per assumersi la responsabilità di ottimizzare il tuo sito per i motori di ricerca?”

“Se un sito … appare sulla prima pagina di Google durante la ricerca di una parola, è a causa di una serie di tecniche. “Il nome di queste tecniche è SEO.”

“Gli algoritmi sono cambiati. Caffeine? Panda? Colibrì? Pigeon? “Sistema Deep Mind?”

“Noi Possiamo portarvi alla prima pagina dei motori di ricerca. “Stai certo che questo è il tuo investimento più logico”.

Tutte queste frase che potresti sentirgli piu spesso voranno indicare la importanza di SEO e utilizzare le techniche di ottimizzazione del sito web. In realta se il tuo sito web non è posizionato sulla prima pagina per le parole chiavi della tua attività, il tuo sito non verra visto da chi ti sta cercando. Questo come un negozio di qualsiasi situato nel centro dove passano tante persone a confronto di un negozio situato in una via nella priferia di stessa città. Ovviamente al negozio del centro passano piu clineti che quello in periferia e risoltato è ovvio.

Ora vediamo cosa intendiamo di SEO e chiariamo un po di espressioni del questo argomento per chi vuole sapere di piu e anche per chi ha un sito web e deve fidare il suo sito ad una specalista di SEO.

Invece se priferisci di avere la consulenza personalizzata per il tuo sito CONTATTACI SUBITO senza impegno, con i numeri di telefono nella pagina di contatto.
Cosa significa SEO?
La parola SEO sta per Search Engine Optimization ovvero ottimizzazione sito per i motori di ricerca.

L’obiettivo dei metodi SEO è che durante la ricerca di utenti su Google e alteri motori di ricerca, questi motori forniscono posizionamento migliore degli articoli e dei contenuti di un sito.

Name
Name
Email
Email
Message
Message

Alcuni notazioni sulla SEO
Sebbene sottolineare l’importanza della SEO non sembri necessario, ma non è male avere una revisione di alcune statistiche pubblicate sui motori di ricerca ‌.

Naturalmente a seconda del metodo di conduzione della ricerca, le statistiche fornite da diverse fonti possano essere differenti; Quindi, invece di concentrarsi sulla quantità esatta di numeri, potrebbe essere meglio concentrarsi sulla loro scala e importanza relativa:

Le persone in tutto il mondo utilizzano i motori di ricerca da 6 a 7 miliardi di volte al giorno (fonte).
Dal settanta all’ottanta percento degli utenti che effettuano ricerche sui motori di ricerca come Google, non guarda i link pubblicizzati (a pagamento).
Una persona che entra nel tuo spazio online facendo clic su un collegamento in un motore di ricerca costerà meno per diventare un cliente rispetto a qualcuno a cui ti rivolgi per il marketing.
La ricerca mobile è aumentata negli ultimi anni e dal 2015 la ricerca mobile ha superato la ricerca desktop. Inoltre, attualmente, la quota di desktop tra gli strumenti di connessione Internet in tutto il mondo è inferiore al 50% (fonte).

Quali motori di ricerca sono attualmente più utilizzati?
Ci sono molte persone che usano il motore di ricerca e Google come sinonimi.

Tuttavia, potrebbe essere opportuno fare riferimento a due rapporti pubblicati dal rispettabile sito “Search Engine Land” per tenere presente che l’unico attore nel settore della ricerca non è il motore di ricerca Google:






nella prima parte di questa statistica stato detto alle persone i nomi di motori di ricerca e stato chiesto se hanno mai utilizzato uno dei questi motori di ricerca?

Come si potrebbe vedere, i motori di ricerca Google, Yahoo e Bing sono più popolari tra gli utenti rispetto ad altri motori di ricerca.

In un’altra domanda, agli utenti stato chiesto di indicare il motore di ricerca principale che stanno utilizzando:


Come puoi vedere qui, Google ha un divario significativo con altri motori di ricerca, e per questo forse ancora – fino a quando non ci sarà un serio cambiamento nella quota di mercato dei motori di ricerca – dobbiamo accettare che l’uso del motore di ricerca e di Google come termini sinonimi non sarebbe così sbagliato.

Il ruolo della SEO nel migliorare la qualità dei contenuti negli ultimi anni
In passato, le debolezze negli algoritmi dei motori di ricerca hanno portato a un’interpretazione comune tra i creatori di contenuti. Loro dicevano:

Avete due modi per scrivere sul web.

Puoi scrivere per utenti e visitatori del tuo sito e puoi scrivere per i motori di ricerca.

Scrivere per i motori di ricerca significava impostare testo privo di significato, inserire parole chiave nel testo, fornire collegamenti inutili, obbligare gli utenti a fare clic e così via.

Scrivere per gli utenti, pur soddisfacendo i visitatori, non porta necessariamente a un migliore posizionamento nei motori di ricerca.

Fortunatamente, negli ultimi anni, con il miglioramento degli algoritmi dei motori di ricerca e lo sviluppo della conoscenza dell’intelligenza artificiale e dell’analisi del testo, tali casi sono diventati sempre meno comuni.

Un po ‘di ricerca ti convincerà che aderire ai principi della SEO e agli standard fissati dai motori di ricerca, può aumentare la soddisfazione dei tuoi lettori e utenti migliorando al contempo il SEO del sito.

Inoltre, cercare di aumentare la soddisfazione degli utenti di solito aiuta a migliorare il posizionamento nei motori di ricerca.

Per questo motivo, a differenza degli anni precedenti quando i motori di ricerca erano accusati del declino della qualità della produzione di contenuti sul web, oggi tale descrizione è molto meno ascoltata e utilizzata.


Data la qualità dei risultati dei motori di ricerca e il miglioramento dei loro algoritmi, non è sbagliato considerare il tempo e il budget spesi per la SEO come parte delle attività di soddisfazione degli utenti.

Certamente, a condizione che applichi la vera filosofia del SEO e le sue soluzioni sostenibili e a lungo termine.

Che cosa sono che si confondono con la SEO?
A volte, chi non ha familiarità con la SEO lo vede come un’alternativa gratuita al marketing e alla pubblicità.

Ma dobbiamo tenere presente che prestare attenzione ai principi del SEO, se fatto in modo scientifico, accurato e specializzato, risulta essere una soluzione che richiede tempo, è difficile ed è costosa.

Un’azienda o qualsiasi attività che vuole avere successo nei motori di ricerca deve fare molte cose, di cui le seguenti sono solo una piccola parte:

Produzione permanente di contenuti originali senza copiare dagli altri
Aggiornare i vecchi contenuti in base a nuove informazioni e necessità
Creare il senso di soddisfazione nei lettori e negli utenti
Convincere i visitatori a trascorrere più tempo sul tuo sito
Tutte queste attività sono costose e richiedono sempre e ogni giorno parte del tuo tempo e delle tue risorse.

La SEO non è nemmeno una campagna pubblicitaria che viene eseguita come un progetto con un budget specifico e in un determinato periodo di tempo.

Né è un insieme di tecniche e principi tecnici.

Ma è una sorta di atteggiamento verso l’ambiente web e la produzione di contenuti e una forma diversa di essere online.

Se non crediamo in tale visione, molto probabilmente la SEO diventerà uno dei modi più potenti per spendere i soldi e le risorse della nostra attività.

Tecniche SEO black hat (Capello Nero) contro SEO white hat (Capello Bianco)
Un’altra discussione comune nell’analisi SEO è la classificazione delle strategie SEO e l’ottimizzazione del sito web. Questa classificazione viene solitamente chiamata tecniche SEO Black Hat in contrapposizione alle tecniche SEO White Hat.

Se vogliamo spiegare molto brevemente la differenza tra black hat e white hat SEO, dobbiamo dire che white hat SEO cerca di introdurre contenuti di valore a Google e ad altri motori di ricerca nel miglior modo possibile.

Ma il black hat SEO cerca di ottimizzare il sito identificando i punti deboli e i limiti degli algoritmi di motori di ricerca al fine di ottenere un migliore posizionamento SEO.

Di solito, man mano che gli algoritmi si sviluppano e diventano più intelligenti, anche questi metodi perdono la loro efficacia e lo spazio per i SEO black hat si restringe.

Quasi tutti concordano sul fatto che i motori di ricerca sono il modo più grande, economico e affidabile per accedere a un sito.

La familiarità con la SEO e la sua filosofia non è qualcosa di specifico per programmatori e web designer. Soprattutto con lo sviluppo di algoritmi di ricerca e motori di ricerca più intelligenti, praticamente tutti coloro che svolgono un ruolo diretto e indiretto in un sito Web, devono avere familiarità con i principi, le basi e la logica del SEO.



Per chi vuole approfondire nel argomento:
Nella serie di lezioni SEO, nel “Ottimo”, cerchiamo di fornirvi le basi generali di SEO, applicazioni e punti chiave in esso.

I seguenti sono alcuni dei punti che prenderemo in considerazione in questa serie di lezioni:

Familiarità con i motori di ricerca e il loro compito
Cosa possiamo fare per fare in modo che i nostri motori di ricerca, e in particolare Google, ci mostrino al loro pubblico?
Qual è la quota di successo SEO dovuta alla tecnica e qual è la quota dovuta al contenuto?


Una forma più professionale di apprendimento SEO consiste nell’apprendere prima il concetto di SEO interno (SEO on-page) e SEO esterno (SEO off-page) e quindi esaminare le tecniche relative a ciascuno di questi due rami, imparare in modo più dettagliato e più approfondito.

Cosa sono la SEO interna e la SEO esterna? Qual è la differenza tra SEO interno ed esterno?

Per approfondire Clicca qui



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere