AZIENDALI

Serenissima Ristorazione, Tommaso Putin alla Vice Presidenza di ANIR

October 23 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Tommaso Putin, CFO di Serenissima Ristorazione, lavorerà in qualità di Vice Presidente di ANIR con deleghe al mercato e all’internazionalizzazione

Tommaso Putin, CFO di Serenissima Ristorazione, è stato eletto Vice Presidente di ANIR Confindustria, associazione nata a giugno con l’obiettivo di agevolare il dialogo tra le imprese di ristorazione collettiva, le istituzioni e gli stakeholder di riferimento.

Tommaso Putin (Serenissima Ristorazione) nuovo Vice Presidente di ANIR

L’assemblea degli organismi associativi di ANIR Confindustria ha nominato Vice Presidente il CFO di Serenissima Ristorazione Tommaso Putin. ANIR è l’associazione italiana che riunisce le realtà di ristorazione collettiva, fondata lo scorso giugno per dare voce e volto a un comparto di primaria importanza che conta più di 150mila dipendenti ed un fatturato totale che si aggira intorno ai 6 miliardi di euro. Altro scopo importante da perseguire è quello della costituzione di un interlocutore che faciliti il dialogo tra le aziende, le istituzioni e gli stakeholder di riferimento per supportare un settore in crisi post Covid-19, con più di 60mila lavoratori a rischio e contrazioni di fatturato che talvolta arrivano al 40%. Tommaso Putin, attuale CFO di Serenissima Ristorazione, opererà con deleghe per il mercato e l’internazionalizzazione e supporterà il lavoro del Presidente di ANIR Massimiliano Fabbro. “Sono molto felice di poter contribuire a rappresentare il comparto della ristorazione collettiva in Italia – queste le parole del neoeletto Vice Presidente di ANIR Confindustria - Il nostro è uno dei settori che più ha risentito delle misure di sicurezza imposte dal lockdown con la chiusura delle scuole e le aziende in perenne smart working. Ora è il momento di ripartire e di farlo tutti insieme, unendo le forze e cercando di trovare una soluzione che garantisca la sicurezza di tutti i dipendenti e, per quanto possibile, la continuità produttiva”.

La storia di Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione viene fondata a Vicenza a metà degli anni '80 ed è attualmente una realtà molto importante nel comparto della ristorazione collettiva, distribuendo ogni giorno 200.000 pasti. Avviata dall'attuale Presidente Mario Putin, l’azienda è leader nei servizi di ristorazione sociosanitaria e contribuisce in prima persona ad importanti progetti di project financing. È, inoltre, attiva con ottimi risultati nella ristorazione aziendale e propone una vasta scelta di servizi e prodotti italiani di qualità, e allo stesso tempo convenienti dal punto di vista economico. Tra i casi rilevanti si possono menzionare l'EFSA, agenzia UE per il controllo della sicurezza alimentare, ITC-ILO di Torino, Centro Internazionale di Formazione dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro e l'Università Bocconi di Milano. Serenissima Ristorazione è anche attiva nella gestione di progetti focalizzati su tematiche di forte attualità come, ad esempio, il risparmio e la rimessa in circolo delle eccedenze alimentari, in sinergia con associazioni ed enti di rilevanza nazionale. Grazie alle iniziative intraprese con l'Associazione Ozanam Onlus Di Vicenza, Consorzio di Cooperative L'Arcolaio e Associazione Diakonia Onlus, ha raccolto provviste alimentari in surplus perfettamente integre e piatti preparati ma non consumati da destinare a chi ne ha bisogno.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere