ECONOMIA e FINANZA

Servizi immobiliari, un mercato dalle enormi potenzialità e in continua espansione

February 18 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Servizi immobiliari: un mercato in espansione che continua a registrare numeri importanti di fatturato e occupazione lavorativa.

Quando parliamo di settore immobiliare, il primo pensiero è quello delle costruzioni e delle compravendite di immobili gestite da professionisti del comparto come l’agenzia immobiliare a Taranto Cambio Casa. Ma l’industria immobiliare, in realtà, racchiude una serie di attività che danno vita a un mercato capace di generare volumi d’affari da capogiro sia in Italia che in Europa.
A confermarlo, è il quinto “Rapporto sulla filiera dei servizi immobiliari In Europa e in Italia” di Servizi Immobiliari – Istituto Indipendente di Studio relativo ai mercati immobiliari – con numeri che lasciano ben intendere quelle che sono le potenzialità di questo mercato.

Nel 2019 il comparto ha registrato un fatturato nei cinque grandi paesi europei superiore a 385 miliardi di euro, con un aumento dell’1,2% sul 2018 e un peso economico di oltre 480 miliardi di euro. A trainare la locomotiva è la Germania, che si conferma il mercato più importante con un fatturato medio per occupato di 273 mila euro per addetto. E se la Francia rimane in una posizione intermedia con un fatturato in contrazione (257 mila per addetto), la Spagna riesce a rimanere sulla scia dell’Italia.

Già, l’Italia. Nel nostro Paese il settore servizi immobiliari conosce un notevole sviluppo raggiungendo nel 2019 i 43 miliardi di euro (il 5% in più rispetto al 2018), ovvero una crescita superiore rispetto a quella del mercato immobiliare (+3,9%). A differenza degli altri paesi europei, il peso delle attività immobiliari in Italia sull’economia nazionale è maggiore: nel 2019 è stato il 19,3%.

Dal punto di vista prettamente occupazionale, sono quasi 2 milioni gli addetti diretti nei principali paesi del continente (1,3% della forza lavoro totale), ai quali si sommano circa 786 mila unità di quelli indiretti. Un aspetto, quest’ultimo, che assume notevole rilevanza anche nella nostra penisola, dove nel 2019 l’intera filiera dei servizi immobiliari supera il mezzo milione di addetti tra diretti e indiretti (+2,9% sul 2018 e + 15,8% negli ultimi 5 anni).

E non solo case in vendita a Taranto, ma di servizi immobiliari si occupa quotidianamente Immobiliare Cambio Casa, l’agenzia che mette a disposizione di tutti la propria competenza decennale con una serie di servizi mirati, dalla compravendita di immobili alla loro valutazione gratuita, dai mutui ipotecari alla cessione del V dello stipendio ecc.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Alessandro Farucci
Responsabile pubblicazioni - Deslab.it snc
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere