SICUREZZA INFORMATICA

Sicurezza informatica: contro il phishing una tecnologia tutta italiana

September 25 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Arriva da Torino l’intelligenza artificiale di Ermes. La probabilità di subire un attacco da parte di uno squalo è di 1 su 3,75 milioni. La possibilità di subire un attacco da uno squalo informatico, invece, è decisamente più elevata e il massiccio ricorso allo smart working ha reso il rischio ancora più frequente. Ad essere sempre più spesso nel mirino degli hacker sono proprio i dipendenti e per l'85% dei CISO (chief information security officer) il phishing una minaccia sempre più concreta per le aziende italiane.

“Negli ultimi mesi abbiamo riscontrato un aumento dei casi di phishing ma soprattutto, e questo è il dato più preoccupante, una crescita decisa del cosiddetto spear phishing: le aggressioni evolute alle aziende per rubare dati sensibili” sottolinea Hassan Metwalley, CEO di Ermes, azienda torinese che ha sviluppato soluzioni anti phishing basate sull'intelligenza artificiale. “Per dare un quadro della situazione, se il phishing normale va a segno nel 4% dei casi, lo spear phishing ha successo nel 40/50% delle volte, causando spesso danni irreparabili”.

Se il firewall resta uno dei principali baluardi contro gli hacker, le nuove modalità del lavoro agile moltiplicano l’utilizzo di strumenti informatici privi di protezione contro minacce che arrivano da nuovi fronti. Non solo la classica mail ma anche sms, messaggi Whatsapp, piattaforme di videocall e pagine di login a posta elettronica e profili social.
Il sistema Ermes Intelligent Anti-Phishing si innesta proprio su questo gap potenziando i filtri tradizionali della navigazione web. Non solo sul pc ma anche su smartphone e tablet, sempre più utilizzati per accedere alle reti aziendali.

In pratica il sistema Ermes sopperisce alle carenze dei filtri tradizionali assicurando una tutela integrale della navigazione. Gli algoritmi brevettati non solo analizzano il traffico di ogni utente proteggendolo in tempo reale, ma sviluppano continuamente nuovi “anticorpi”. In pratica si attiva dall’interno una vera e propria “caccia agli squali informatici” in tre fasi: preparazione, esecuzione e prevenzione. Una soluzione in grado di bloccare totalmente la fuoriuscita di informazioni sensibili verso i Web tracker per prevenire ogni possibile minaccia dal web. L'Intelligent Anti-Phishing Ermes si installa in pochi minuti, è completamente automatico e non richiede interventi di manutenzione. Inoltre le aziende possono facilmente personalizzare una dashboard con report e statistiche.

I sistemi anti-phishing Ermes per le grandi imprese non hanno competitor sul mercato: veloci, scalabili ed efficaci aumentano fino al 97% la protezione delle reti aziendali dalle aggressioni attraverso la navigazione su browser di manager e dipendenti.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Gabriella Braidotti
Responsabile pubblicazioni - Threesixty
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere