VARIE

Smart Working: consigli per lavorare al meglio

September 11 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Negli ultimi anni di frequente si è sentito di parlare di smart working, ma ad oggi ancora non a tutti è ben chiaro il significato.

È un nuovo metodo di lavoro che permette di lavorare al meglio, non stando nel consueto ufficio. Il 58% delle medio-grandi aziende ha introdotto questo nuovo metodo permettendo ai propri dipendenti di lavorare da casa.
Ecco alcuni consigli su come ottimizzare il lavoro da casa:
• No al Multitasking: consigliato di focalizzarsi solamente su un progetto alla volta in modo tale da ottenere ottimi risultati.
• Connessione Internet veloce: la cosa più fondamentale per lavorare da casa è avere una buona connessione internet, possibilmente con fibra. Questo vi renderà il lavoro veloce senza alcuna attesa di caricamento.
• Scrivania: in casa bisogna ritagliatevi il vostro spazio con una bella scrivania per poter performare al meglio nel vostro lavoro.
• No al 24h su 24h: importante! Il lavoro flessibile non significa dover lavorare 24h su 24h.
• Se avete finito, avete finito!
Possiamo dire quindi che lo smart working è un ottimo metodo per coloro che riescono a gestire il loro lavoro al meglio da casa.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere