AZIENDALI

Sostenibilità: il D.L. n.34 del 30 aprile 2019 secondo lo Studio Legale di Andrea Mascetti

September 4 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Attraverso agevolazioni e contributi, la legge cerca di favorire le pratiche rispettose dell’ambiente in materia di rifiuti e riduzione degli sprechi: se ne occupa lo Studio Legale di Andrea Mascetti

Il Decreto Legge n.34 del 30 aprile 2019 prevede finanziamenti e contributi diretti alla spesa per imprese e centri di ricerca, in un’ottica sempre più attenta al riciclo, alla gestione dei rifiuti e all’economia circolare. Ne parla Alessandra Brignoli, avvocato dello Studio Legale fondato da Andrea Mascetti .

Studio Legale di Andrea Mascetti: il focus sull’efficientamento energetico

Sul sito ufficiale dello Studio Legale fondato e guidato da Andrea Mascetti vengono periodicamente pubblicati articoli riguardanti diversi temi di interesse giuridico. L’avvocato Alessandra Brignoli si è di recente occupata del Decreto Legge n.34 del 30 aprile 2019 (c.d. Decreto Crescita), entrato in vigore il primo maggio scorso e riguardante alcune importanti disposizioni ambientali. L’articolo 26 ha previsto agevolazioni a sostegno di progetti di ricerca e sviluppo che portino a una riorganizzazione dei processi produttivi in un’ottica sostenibile. I finanziamenti agevolati e i contributi diretti di spesa sono rivolti a imprese e centri di ricerca in grado di soddisfare determinati requisiti indicati dal comma 2. Il settore manifatturiero è particolarmente interessato. Come sottolineato dall’avvocato facente parte dello Studio di Andrea Mascetti, tra le altre cose vengono finanziate la sperimentazione e la progettazione di modelli tecnologici integrati che puntino alla riduzione, al riuso e al riciclo degli scarti alimentari, nonché a migliorare il ciclo integrato delle acque e il riciclo delle materie prime. Non manca una particolare attenzione verso il trattamento e la trasformazione dei rifiuti, in un’ottica di economia circolare o a “rifiuto zero”.

Studio Legale di Andrea Mascetti: la storia

Andrea Mascetti fonda il suo Studio Legale nel 2004. L’attività offre servizi legali nell’ambito giudiziale e stragiudiziale in materia di diritto amministrativo, civile e penale. Punto di forza dello Studio è un team di professionisti dalle competenze multidisciplinari, in grado di affrontare con successo le più delicate questioni giuridiche di aziende, privati ed enti pubblici. Il continuo aggiornamento e la rete di collaborazioni italiane e internazionali portano a un servizio di qualità. Il fondatore, Andrea Mascetti, si occupa principalmente di diritto societario, bancario e amministrativo, oltre a lavorare come consulente di numerose società ed enti locali. Svolge inoltre attività di arbitro e avvocato in materia di appalti pubblici e privati. Sul sito ufficiale dello Studio Legale scrive: “La mia famiglia costruì, negli anni 20, il palazzo che oggi ospita la sede Varesina dello Studio. Da quel mondo ho appreso la lungimiranza, la costanza, il costruire il futuro su solide basi, senza avere paura della fatica e delle sfide che s’incontrano lungo il cammino”.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere