SPORT

Sport di mare e inclusione: incontro pubblico a Lignano S. UD 25.11.2017

November 20 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Dall'esperienza WOW-Wheels On Waves alle ricadute sociali. Cone Andrea Stella e Antonio Squizzato

L'incontro aperto a tutti di sabato 25 novembre 2017 ad ore 17:00 presso il Centro Civico di Lignano Sabbiadoro UD via treviso 2 vuole essere un momento di confronto sul tema sport e inclusione.

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare (in particolare vela, kitesurf, windsurf, seacyclcing, sup) e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves, una navigazione inclusiva a vela da Miami a Trieste a bordo del catamarano accessibile Lo Spirito di Stella, con l'equipaggio Tiliaventum nella trasferta più impegnativa, la traversata transatlantica New York-Portimao (POR), equipaggio che ha visto protagonisti 2 disabili non passeggeri, ma attivissimi velisti sia negli impegnativi turni di navigazione, che nelle incombenze quotidiane.
Il Progetto WOW, Wheels on Waves, ideato Andrea Stella, Socio onorario Tiliaventum, ha raccolto dalle mani del segretario ONU Gutierrez a NY la Convenzione ONU sui diritti dei disabili ed è stata diffusa e consegnata durante tutto il percorso del catamarano nelle varie tappe in Spagna, Francia, Italia, a Roma al Papa e al Dalai Lama, a Trieste durante la Barcolana, ospitando, peraltro, nei vari passaggi, tantissimi disabili con approccio inclusivo.

Sulla scia di quest'esperienza, a conclusione del Progetto WOW 2017 e di molte altre attività che vengono svolte durante tutto l'anno in modo continuativo e non episodico a Lignano Sabbiadoro (dalle semplici uscite sui mezzi a vela cabinati, a quelli d'epoca, alla deriva paralimpica SKUD18, agli Open Days, alle navigazioni di trasferimento lungo le coste adriatiche, alla partecipazione a regate paralimpiche, alla partecipazione a regate non paralimpiche ma comunque con soggetti con disabilità a bordo, ai progetti pilota delle patenti nautiche "C", alle impegnative sessioni formative di sicurezza in mare con prove in acqua, ai momenti aggregativi dei ritrovi o festeggiamenti comandati e non, e tante altre occasioni) emerge come le discipline sportive, e quelle di mare in modo particolare, se aperte veramente a tutti, a tutte quelle diversità che non sono altro che risorse, contribuiscono fortemente a far crescere una società migliore.

All'incontro saranno presenti Andrea Stella, navigatore oceanico e ideatore del progetto WOW, Antonio Squizzato, atleta paralimpico Rio 2016 e pluricampione italiano e altri protagonisti, coordinati dal Presidente Daniele Passoni, velista, istruttore e coordinatore delle attività di mare per tutti.
Vi aspettiamo .... tutti



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere