ECONOMIA e FINANZA

Startup e le PMI innovative, operativo il fondo pubblico di Venture Capital da ulteriori 200 milioni di euro

November 30 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo degli ulteriori 200 milioni di euro destinati dal Decreto Rilancio al Fondo di sostegno al Venture Capital.

Startup e le PMI innovative, operativo il fondo pubblico di Venture Capital da ulteriori 200 milioni di euro. E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 20 novembre, il decreto attuativo che disciplina le modalità di impiego di ulteriori 200 milioni di euro destinati dal Decreto Rilancio al Fondo di sostegno al Venture Capital. La misura mira a rafforzare le Startup e le PMI innovative presenti sul territorio nazionale, incentivando il co-investimento nel capitale da parte di investitori regolamentati o qualificati.

Gli investimenti dovranno essere rivolti verso Startup e PMI innovative che stiano effettuando round d’investimento o che l’abbiano già effettuato al massimo nei sei mesi antecedenti l’entrata in vigore del DL Rilancio. Il Fondo potrà erogare risorse fino a un massimo di 4 volte il valore dell’investimento degli investitori privati nel limite complessivo di 1 milione per singola Startup o PMI innovativa. Nei primi sei mesi di operatività è prevista una procedura accelerata di valutazione per imprese già beneficiarie dello strumento Smart&Start. Procedura accelerata anche per le Startup e le PMI innovative, che hanno subito una riduzione dei ricavi realizzati nel corso del primo semestre dell’anno 2020 di almeno il 30% rispetto ai ricavi ottenuti nel primo semestre o nel secondo semestre dell’anno 2019.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere