ECONOMIA e FINANZA

Strategie di trading forex avanzate

October 7 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le strategie di trading forex di cui sopra coprono variabili generali come l'intervallo di tempo in cui una posizione è attiva, il tempo dedicato alla ricerca dei mercati e il tempo impiegato a monitorare le posizioni.

Le strategie di trading forex di cui sopra coprono variabili generali come l'intervallo di tempo in cui una posizione è attiva, il tempo dedicato alla ricerca dei mercati e il tempo impiegato a monitorare le posizioni.

Questo aiuta a distinguere quando farete trading, quante posizioni aprirete e come dividerete il vostro tempo tra la ricerca dei mercati e il monitoraggio delle posizioni attive.

Tuttavia, il seguente elenco include strategie di trading basate su importanti livelli di supporto e resistenza progettati specificamente per il mercato forex.

1. Strategia di rimbalzo

Molti commercianti di forex credono che i livelli che erano importanti in passato potrebbero essere importanti in futuro.

Ciò segue la logica che se un mercato è sceso a un livello specifico e poi è "rimbalzato", il mercato ha visto questo livello di supporto come un buon posto per acquistare.

Quindi, se la coppia forex torna a quel livello, potrebbe quindi significare una potenziale opportunità di trading.


2. Strategia a corto di vapore

Simile all'analisi dei livelli di supporto, i trader forex analizzano anche i livelli di resistenza. Il livello di resistenza è un punto in cui il mercato è passato dal suo picco precedente e si è diretto verso il basso. Se un mercato si sta apprezzando ma poi improvvisamente scende, è probabile che l'opinione generale sia che il prezzo stia diventando troppo costoso. Questa strategia di trading forex rispecchia la strategia di rimbalzo. Stiamo cercando che la coppia forex "si esaurisca" vicino al massimo precedente e poi vada short e venda per cercare di trarre profitto da un calo del prezzo.

Tali strategie, basate su precedenti massimi e minimi su un grafico, possono rendere la gestione del rischio relativamente semplice per qualsiasi trader. Ad esempio, se stiamo cercando un rimbalzo da un livello, il nostro stop loss può scendere al di sotto del punto minimo precedente. Se stiamo cercando di vendere allo scoperto quando un mercato inizia a vacillare vicino a un massimo precedente, molti trader posizioneranno uno stop loss al di sopra di quel massimo precedente.

L'esempio di strategia forex qui sotto mostra come un massimo del giorno precedente nella coppia di valute AUD/USD sia finito per essere il luogo in cui il mercato ha perso la tensione per due volte la mattina seguente.


3. Strategia di fuga

I livelli di resistenza e supporto sono dinamici e sono soggetti a breakout di prezzo in entrambe le direzioni. Se il prezzo supera livelli importanti di supporto o resistenza, è probabile che si rompa. Molti trader potrebbero vederlo come un cambiamento potenzialmente importante nel sentimento del mercato .

In precedenza, quando la coppia forex era così alta, i venditori si sono mossi e il prezzo è sceso, suggerendo che il mercato aveva raggiunto un livello sopravvalutato. Se quel vecchio massimo viene superato, noto anche come resistenza alla rottura, allora qualcosa è chiaramente cambiato. I commercianti ora sono felici di continuare a comprare dove in precedenza pensavano che il prezzo fosse troppo costoso.

Questa può essere una strategia di trading forex efficace per catturare nuove tendenze . Ogni viaggio inizia con un singolo passo. Quando la direzione dei mercati cambia, la strategia di breakout trading è spesso uno dei primi segnali. L'esempio mostrato è per EUR/USD, un breakout a lungo termine sui grafici giornalieri.


4. Strategia di guasto

Simile nella funzione, ma nella direzione opposta alla strategia di breakout è la strategia di breakout. Questa strategia di trading forex è progettata per saltare a bordo di una mossa quando un mercato forex scivola al di sotto di un precedente livello di supporto. Ancora una volta, molti trader potrebbero vederlo come un cambiamento nel sentimento verso il mercato. Improvvisamente un livello in cui gli acquirenti erano felici di acquistare poiché consideravano il mercato a buon mercato e si aspettavano che aumentasse, è stato rotto. Questa svolta del cosiddetto livello di supporto può essere vista come un'opportunità per vendere allo scoperto e cercare di trarre profitto da un'ulteriore debolezza del prezzo.

L'esempio mostra USD/JPY su un grafico orario. È un esempio importante in quanto dimostra che, nel mondo reale, anche le migliori strategie di trading forex non funzionano sempre. C'è un segnale falso (evidenziato dal cerchio) prima del segnale effettivo (evidenziato dalle frecce nere) che ha visto il mercato iniziare davvero a scendere.


5. Ipercomprato e ipervenduto

Le strategie di trading forex menzionate finora si sono basate su modelli grafici e sull'uso di livelli di supporto e resistenza. La nostra ultima strategia adotta un approccio più matematico, utilizzando qualcosa chiamato Relative Strength Index (RSI).

Questo appartiene a una famiglia di strumenti di trading noti come oscillatori, così chiamati perché oscillano mentre i mercati si muovono. Quando l'RSI è superiore al 70%, si pensa che il mercato sia ipercomprato. Ciò significa che potrebbe essere sovraccaricato e alcuni trader lo useranno come segnale per aspettarsi un ribasso del mercato.

L'ipervenduto è quando l'RSI scende al di sotto del 30%. I trader guarderanno da vicino, aspettandosi che qualsiasi debolezza si esaurisca e il mercato si rialzi e utilizzi questo come segnale di acquisto. L'esempio FX in questo grafico evidenzia alcuni dei segnali di acquisto e vendita provenienti dalla strategia di ipercomprato/ipervenduto su un grafico giornaliero EUR/USD.



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere