PRODOTTI

Tappeti naturali: la nuova concezione di arredo di Gandia Blasco

June 11 2012
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Nell’ampia collezione di tappeti GAN 2012 si possono ammirare i tappeti contemporanei di Gandia Blasco, tra cui la famosa linea Mangas della designer Patricia Urquiola che ora presenta i nuovi modelli Mangas Largas Naturales e Mangas Pouff Naturales. Un’altra novità per il 2012 è rappresentata dai tappeti Glaoui.

Il marchio Gandia Blasco, conosciuto a livello mondiale per la sua linea di arredamento per esterni, nasce nel 1941 a Valencia come impresa familiare. Originariamente si dedica alla produzione di coperte e copriletti tradizionali, con un’attività industriale destinata nel dopoguerra alle forze armate e agli ospedali. A metà anni Ottanta però il settore delle coperte comincia a manifestare segni di esaurimento a causa della forte concorrenza del mercato estero e l’azienda si vede costretta a rimediare alla situazione. Grazie a una serie di scelte strategiche e coraggiose, inizia ad orientare la produzione verso i tappeti e nel 1996 verso i complementi d’arredo: gli arredi da esterno, sono ancora oggi la serie ammiraglia di Gandia Blasco e presentano un design che unisce la funzionalità e il comfort a un’elevata componente estetica.

Negli anni seguenti il marchio si espande in tutto il mondo, diventando leader mondiale nel settore dei mobili per esterni, tanto che apre punti vendita e showroom in molti Paesi. Attualmente, l’azienda presenta due linee di prodotti: mobili per esterni e prodotti tessili, che garantiscono la massima qualità dei loro materiali, la funzionalità e l’esclusività dei loro design, che li rende prodotti unici.

Nell’ampia collezione di tappeti GAN 2012 si possono ammirare i tappeti contemporanei di Gandia Blasco, tra cui la famosa linea Mangas della designer Patricia Urquiola che ora presenta i nuovi modelli Mangas Largas Naturales e Mangas Pouff Naturales. Le tonalità di queste creazioni si sposano bene con atmosfere neutre, senza rinunciare all’effetto dinamico delle sfumature create da un accorto accostamento di colori.

Un’altra novità per il 2012 è rappresentata dai tappeti Glaoui: hanno una tradizione millenaria e sono originali dal Marocco. La loro caratteristica principale è la combinazione di tre diverse tecniche: tessuto, annodato e ricamato. Fino ad oggi queste tecniche si trovavano separatamente e venivano realizzate in maniera artigianale da donne nomadi da diverse regioni del Marocco. Gan ha sviluppato l’infrastruttura necessaria per consentirne la produzione e, d’ora in avanti, si potrà pienamente godere del loro fascino.

Per scoprire il resto della collezione di tappeti GAN, e le altre creazioni Gandia Blasco, non dovete far altro che visitare Domus Arredamenti ad Arezzo.



Licenza di distribuzione:
Matilde Bandera
Addetta Stampa - Atlantide Audiovisivi srl
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere