ECONOMIA e FINANZA

Tassazione al 26%, ottimo segnale per il crowdlending

January 23 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Secondo Lendix la nuova normativa darà una spinta al mercato

Milano, 22 gennaio 2018 - La Legge di Bilancio 2018 ha modificato la tassazione degli interessi provenienti da investimenti sulle piattaforme di crowdlending. La tassazione ad aliquota marginale Irpef in vigore fino al 31 dicembre 2017 viene sostituita da una ritenuta alla fonte a titolo d’imposta nella misura del 26%.
Questo semplifica decisamente le cose per chi intende investire in una piattaforma di crowdlending. A partire da gennaio 2018, gli interessi maturati verranno tassati con un’aliquota fissa del 26%, a titolo di imposta. Non sarà quindi più necessario alcun adempimento aggiuntivo da parte dell’investitore.
“La semplificazione normativa e fiscale solitamente contribuisce all’evoluzione dei mercati”, commenta Sergio Zocchi, Amministratore Delegato di Lendix Italia. “La nuova tassazione rappresenta un primo importante traguardo del Fintech italiano e testimonia la crescente attenzione delle Istituzioni verso il questo settore.”

Lendix

Lendix è la piattaforma europea di finanziamento online per le imprese leader in Francia e in Europa continentale (fonte: Altfi). Nel 2017, Lendix si è classificata per la seconda volta nel rapporto FINTECH100 realizzato da KPMG e H2 Ventures. Su Lendix, le imprese possono ottenere un finanziamento direttamente da investitori privati e istituzionali senza passare attraverso il canale bancario. Gli investitori possono investire i propri risparmi in modo utile e profittevole per supportare l’economia reale mentre le imprese possono accedere ad una nuova fonte di finanziamento semplice ed efficiente. Su Lendix sono già stati prestati €150 milioni a oltre 300 progetti imprenditoriali per lo sviluppo di PMI di varie dimensioni e settori. Lendix è operativa in Francia, Spagna e Italia.

Per ulteriori informazioni:

Lendix Italia
Roberta Pazzini
tel: 02 87250887
email: pazzini@lendix.com

Axicom
Chiara Possenti
tel: 02 75261121
email: chiara.possenti@axicom.com
Sandro Buti
tel: 02 75261123
email: sandro.buti@axicom.com

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere