SPETTACOLO

Teatro in vernacolo Lucchese "Kaputte" Commedia brillante in due atti in vernacolo lucchese di Giacomo Paolini

November 29 2014
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Sabato 13 dicembre ore 21.15 presso il teatro a Ponte a Moriano . Lo spettacolo teatrale in vernacolo lucchese Kaputte , ( compagnia “ Gli amici di Piazza di Brancoli” ) conclude il ciclo degli eventi del 70 anni della liberazione organizzato dal comune di Lucca e patrocinato dalla Provincia di Lucca in collaborazione con la Compagnia Teatrale Gli Amici di Piazza di Brancoli e Il Comitato Paesano Aquilea – Sagra della zuppa .

Il teatro popolare e lucchese, che il Paolini ha il merito di aver fatto rinascere nella sua forma più autentica, perché egli non solo scrive in «lucchese», cosa che può farsi semplicemente traducendo una qualsiasi commedia, ma soprattutto pensa in lucchese. E lucchese non è soltanto il linguaggio che costituisce appena uno strumento dell’’espressione, bensì il contenuto e l’espressione stessa. E il Paolini non manovra dall’alto i suoi personaggi come si trattasse di marionette, ma li prende per mano come gente vera, come amici, ci vive in mezzo, è uno di loro.
Due militari tedeschi, un
soldato americano figlio di emigrati capannoresi, e due sfollate livornesi, fanno da contraltare ai personaggi lucchesi, e la casa del Mugnaio diventa lo specchio che riflette in piccolo, e pur deformandola in senso caricaturale , la complessa realtà di quel tempo

ingresso a offerta libera .

info
Comitatopaesanoaquilea@virgilio.it


Licenza di distribuzione:
Stefano Battistini
Vice presidente comitato paesano Aquilea - Comitato paesano Aquilea
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere