SOFTWARE

Top Consult non si è fermata con il Lockdown: lancia le nuove soluzioni di Gestione Documentale!

June 1 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La recente situazione di emergenza del paese non ha fermato Top Consult, anzi ha dimostrato quanto la sua attività sia fondamentale per i Clienti. Top Consult ha continuato a lavorare, ampliando le soluzioni offerte, aggiungendo alla Gestione Documentale la Robotic Process Automation.

Top Consult ha lanciato sul mercato nuove soluzioni di gestione documentale, consultabili ora anche sul suo sito web.

Il recente Lockdown dettato dall’emergenza sanitaria del Covid-19 e la necessità di operare in Smart Working hanno dimostrato che chi aveva online i documenti aziendali ed era già abituato a gestire i processi strutturati con sistemi di workflow documentale ha proseguito a lavorare con efficienza fino a percorrere anche l’ultimo miglio, cioè firmare anche digitalmente corrispondenza aziendale, ordini e contratti.

Ora che i documenti sono diventati file XML e UBL alla Gestione Documentale si aggiunge la RPA (Robotic Process Automation), che fa letteralmente decollare l’efficienza dei processi lavorativi semplificando la vita anche agli Utenti Aziendali.

Abbiamo aggiunto alla dematerializzazione dei documenti la completa digitalizzazione della gestione delle pratiche e dei flussi documentali.
La RPA consente infatti di fare un grande balzo in avanti alla gestione documentale: è in grado di lanciare applicazioni, spostare file e cartelle, estrarre dati dai documenti XML e UBL, compilare moduli e far partire automaticamente workflow documentali.

Ad esempio nel ciclo passivo grazie alla RPA è possibile raffrontare in modo automatico le informazioni della fattura ricevuta con i dati contabili a disposizione (ordine, entrata merce) e restituisce un set di risultati che instraderà il documento alla sua contabilizzazione automatica o, nel caso di errori, avvia il workflow documentale che notifica l’anomalia all’ente aziendale di riferimento (individuato direttamente dal sistema) o all’esterno dell’organizzazione, richiedendo azioni correttive direttamente al fornitore. E’ possibile inoltre estrarre dalla fattura tutti i dati per arrivare ad una completa contabilizzazione evitando o alleggerendo il data entry da parte degli utenti aziendali.

In seguito alle recenti novità normative, Top Consult ha ottenuto la certificazione come Access Point Peppol, che gli ha permesso non solo di gestire gli ordini verso il SSN, ma anche di gestire e trasmettere gli altri documenti standardizzati nel linguaggio UBL.

Sono stati digitalizzati inoltre i Documenti di Trasporto (DDT), ottimizzando il processo di spedizione della merce di una azienda da un magazzino centrale verso i magazzini o i terminali periferici tracciandone le varie fasi.

Le soluzioni di Conservazione Digitale e Fatturazione Elettronica sono state potenziate ad esempio con la gestione delle Fatture Elettroniche UE con l’obiettivo di poter offrire miglior supporto normativo anche ai nostri clienti esteri.


“Siamo quindi fiduciosi nella ripartenza del paese – afferma Matteo Zaffagnini, direttore Marketing e Business Development di Top Consult – Siamo pronti ad assistere le aziende in questo momento difficile offrendogli soluzioni per le loro specifiche esigenze, permettendogli di percorrere finalmente l’ultimo miglio della Digital Transformation.
Top Consult che da oltre trent’anni si occupa di Gestione Documentale è il Partner giusto per affiancare le aziende e gli enti in questa nuova sfida.”



*****

Top Consult, il valore dell’esperienza nei progetti documentali
Costituita nel 1987 a Torino, Top Consult è stata una delle prime società italiane ad operare nella gestione elettronica dei documenti e ad “evangelizzare” il mercato. Oggi è uno dei leader di questo settore, ha oltre 500 clienti privati e pubblici in Italia e in Europa tra i quali spiccano Lavazza, Prada, Acqua Minerale San Benedetto, RINA, Coop Alleanza 3.0, Toyota Material Handling Italia, Bennet, Findomestic, Eni Finance. Aziende che fanno affidamento sulle soluzioni Top Consult, integrate con il loro software gestionale e ERP, per migliorare gestione del business e competitività.
Top Consult ha profonda conoscenza delle normative con un impegno che risale agli albori della legislazione digitale fin dal 1994. In un mondo di documenti via via solo informatici, le imprese devono affidarsi a partner esperti e affidabili come Top Consult, capaci di guidarle nelle scelte tecnologiche avendo ben chiaro però sempre il rispetto delle specifiche normative relative ai documenti informatici, alle firme elettroniche e alla loro conservazione obbligatoria a norma di legge.
Il motore di tutte le soluzioni di gestione documentale è la Piattaforma Documentale Enterprise TopMedia Social NED disponibile in licenza d’uso presso i clienti o in Cloud tramite una infrastruttura IT proprietaria, completamente virtualizzata, che fornisce livelli illimitati di potenza di calcolo garantendo al contempo elevati livelli di Security, di Business Continuity e di Disaster Recovery. Top Consult inoltre fornisce ai propri clienti servizi in outsourcing di Fatturazione Elettronica B2B e verso la PA, di gestione degli ordini tramite NSO e di Conservazione Digitale a norma di legge. Top Consult è certificata ISO 27001 e ISO 9001, è Conservatore Digitale accreditato AGID ed è Provider certificato PEPPOL per lo scambio di documenti in formato UBL.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Stampa Top Consult
www.topconsult.it
ufficiostampa@topconsult.it – Tel. 011 5805994



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere