ARTE E CULTURA

Tra i premiati anche "l'uomo in bianco" che ricorda Papa Woytila a 100 anni dalla nascita

October 16 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Cinema domina l’eccellenza italiana Ben 4 dei 14 vincitori della settima edizione del Premio Eccellenza Italiana fanno parte della filiera dell’industria cinematografica

Il prestigioso riconoscimento, nato 7 anni fa a Washington al Cafe Milano di Franco Nuschese, sarà consegnato venerdì pomeriggio a Roma a Sandra Milo quale omaggio alla Carriera; al famoso produttore di Hollywood l’italo americano Andrea Iervolino e a due professioniste: la scrittrice Marta Michelini e la regista Carlotta Bernabei che hanno lavorato a “l’uomo in bianco”. Una serie di Rai Premium andata in onda anche su Raiuno per raccontare la vita dei Papi del ‘900 specie quella di Giovanni Paolo II. L’elezione a Papa, di Wojtyla nel 1978 sarà ricordata nell’evento del Premio che ricorre lo stesso giorno, il 16 ottobre, in questo anno nel quale ricorrono i 100 anni dalla nascita del grande Papa polacco. Una coincidenza forte che il Comitato del Premio, il suo Presidente Tonino Lamborghini e il suo ideatore il giornalista Massimo Lucidi, ricordano con questo video emozionale.Anche Tonino Lamborghini, Presidente del Premio Eccellenza Italiana, è coinvolto in iniziative nell’ambito cinematografico: è in produzione, infatti, il film dedicato alla storia del padre, Ferruccio Lamborghini, tratto da uno dei 5 volumi di Tonino Lamborghini, dal titolo: “Ferruccio Lamborghini, la storia ufficiale” (ed. Minerva).



Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere