NUOVI SERVIZI

Traduzioni di diritto commerciale: a chi servono?

September 27 2015
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Cosa sono le traduzioni di diritto commerciale e a chi è opportuno rivolgersi per effettuarle? Tutto quello che c'è da sapere.

Le traduzioni di diritto commerciale rappresentano uno dei servizi più richiesti da tutte quelle aziende che desiderano espandere la propria attività in Paesi esteri, dove sono in vigore altre leggi e accordi differenti. Tra le documentazioni che solitamente le aziende, le società – ma anche le organizzazioni internazionali e le associazioni che operano in nazioni differenti – decidono di far tradurre, troviamo sicuramente i contratti commerciali internazionali, che pongono quindi le basi per creare delle collaborazioni stabili e durature tra aziende di Paesi differenti, ma anche atti di costituzione, statuti societari, delibere di assemblee, atti di citazione, sentenze, denunce e diffide, e perfino atti di procedimenti civili e penali. Troviamo poi anche richieste di traduzioni di testi legislativi e di normative di tipo internazionale e naturalmente le traduzioni di brevetti, che sono spesso alla base dell’espansione economica e industriale di un’azienda.
Anche in questo caso, come in tutte le situazioni in cui è necessario effettuare una traduzione accurata, corretta e specifica di un settore particolare, come quello giuridico o commerciale, è fondamentale rivolgersi ad un’azienda che sia in grado di assicurare un lavoro corretto non solo dal punto di vista linguistico, ma anche tecnico. Chi effettua le traduzioni di diritto commerciale, come contratti commerciali internazionali, atti di costituzione, statuti societari, delibere di assemblee o atti di citazione, sentenze, denunce e diffide, deve essere innanzi tutto un madrelingua, con una forte esperienza nel settore delle traduzioni di tipo internazionale. Infatti, per poter traslare correttamente un testo (qualunque tipo di testo, indipendentemente dall’argomento trattato) è fondamentale conoscere la lingua, ma capire anche l’ambito di cui si parla e per il quale si sta effettuando una traduzione. In sostanza, soprattutto nel caso di traduzioni specifiche di settori così particolari come quello del diritto commerciale, è fondamentale evitare le traduzioni letterali e per avere la certezza di un lavoro accurato e ben fatto è opportuno che la persona incaricata conosca l’ambito di riferimento (in questo caso il diritto commerciale) e sia in grado di interpretare correttamente le diciture e gli aspetti tecnici presenti nel documento.



Licenza di distribuzione:
Sabrina Lamanna
PR specialist e web writer - Sabrina Lamanna
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere