NUOVI SERVIZI

Trasporti: AICALF, bene ripristino trolley a bordo degli aerei anche in Italia

July 15 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Associazione Compagnie Aeree Low Fares – accoglie con soddisfazione le dichiarazioni della Sottosegretaria al Ministero della Salute, Sandra Zampa, intervenuta questa mattina a 'Radio anch'io' sul ripristino dell’uso delle cappelliere a bordo degli aerei.

L’Associazione, quando lo scorso 26 giugno l’Ente Nazionale Aviazione Civile aveva disposto il divieto di portare a bordo bagagli che non potessero essere disposti sotto i sedili, aveva scritto una lettera all’ENAC stesso, al ministero della Salute e a quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, esprimendo la propria perplessità e contrarietà nei confronti della misura che risultava, ancora una volta, isolata a livello europeo, non trovando alcun corrispettivo negli standard di sicurezza adottati in altri Paesi.

“Tutti i vettori che appartengono ad AICALF sono sempre stati impegnati, in questi mesi, da una parte a garantire la massima sicurezza e tutela sanitaria a bordo, dell’altra a supportare il settore del trasporto aereo per far ripartire l’economia del Paese” ha dichiarato Matteo Castioni, Presidente di AICALF. “La perplessità che avevamo espresso a ENAC in merito alla decisione sul divieto di utilizzo delle cappelliere nasceva dal fatto che tale restrizione ci sembrava andare nella direzione opposta rispetto agli obiettivi di salute pubblica, per le code che avrebbe creato ai banchi del check-in e i successivi assembramenti in fase di ritiro dei bagagli. È importante aver rivisto questa posizione e aver allineato le disposizioni italiane alle linee guida europee”.

Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere