HI-TECH

Tyco lancia i servizi di diagnostica da remoto per i sistemi

October 25 2016
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

La soluzione consente al personale tecnico di accedere da remoto ai sistemi in-store per aggiornamenti, diagnostica e riparazioni

Milano – Tyco Retail Solutions (www.tycoretailsolutions.com), parte di Johnson Controls e fornitore globale di soluzioni di sicurezza e di retail performance integrate, annuncia
i servizi di diagnostica da remoto per i propri sistemi di Store Performance a marchio Sensormatic®.

Ideati per ridurre le uscite dei tecnici Tyco, forniscono ad essi accesso da remoto ai sistemi antitaccheggio Synergy e versioni precedenti, ai sistemi di traffic intelligence e a quelli di inventory intelligence RFID, consentendo di effettuare rapidi aggiornamenti e controlli dello stato di funzionamento, nonché di risolvere altre problematiche, garantendo tempi di uptime più rapidi rispetto all’assistenza tradizionale via telefono e in sito.

I servizi di diagnostica da remoto sono disponibili su tutti i sistemi Tyco di Store Performance, grazie alla loro connettività nativa in rete IP e alla possibilità di aggiornamento con i moduli LDM delle versioni legacy esistenti. Il sistema Synergy in particolare integra non solo le funzioni di rilevamento antitaccheggio, ma anche quelle di traffic intelligence, RFID, metal e jammer detection, in modalità scalabile, interconnessa e intelligente, in un unico sistema “network-ready” posto all’uscita del punto vendita, al fine di acquisire dati azionabili utili per prendere decisioni più ponderate, gestire gli ammanchi e ottimizzare l’investimento in sorveglianza elettronica degli articoli (EAS).

“Il team del nostro Centro di diagnostica da remoto sta già collaborando con alcuni retailer per la gestione e il monitoraggio dei loro punti vendita, per cui siamo davvero entusiasti di estendere le funzionalità da remoto dei sistemi di Store Performance Tyco a tutti i retailer, potendo così garantire al cliente un servizio personalizzato in pochi minuti”, dichiara Luca Cappellini, Retail Sales Director di Tyco Retail Solutions. “L’accesso da remoto ai sistemi di traffic intelligence, inventory intelligence RFID e antitaccheggio, permette ai commessi di focalizzarsi sul miglioramento della store performance, piuttosto che sulle problematiche legate all’operatività”.

Previsto come opzione aggiuntiva al contratto di manutenzione, questo servizio sfrutta la potente connettività su rete IP dei sistemi Tyco ed è disponibile in due tipologie di erogazione: proattiva o reattiva. A seconda delle specifiche esigenze del cliente, Tyco può infatti monitorare i sistemi dei retailer e contattarli proattivamente in caso di nuovi aggiornamenti o attivarsi rapidamente quando vengono riscontrati dei problemi.

I servizi di diagnostica da remoto sono già stati adottati da numerosi retailer. Tutti, inclusi la nuova offerta relativa ai sistemi Synergy, sono gestiti da personale tecnico qualificato, appositamente formato per la risoluzione dei problemi, la diagnostica e l’aggiornamento dei sistemi tramite servizi da remoto. Il team italiano del Centro di diagnostica da remoto consta di un gruppo di sistemisti altamente preparati, in grado di supportare i clienti anche in lingua inglese, francese, spagnola, tedesca e russa.


Tyco Retail Solutions
Tyco Retail Solutions, parte di Johnson Controls, è fornitore globale di soluzioni di sicurezza e di retail performance integrate, implementate presso oltre l’80% dei principali 200 retailer del mondo. I clienti spaziano da boutique mono-negozio ad aziende globali. Attiva in oltre 100 paesi in tutto il mondo, Tyco Retail Solutions offre ai retailer visibilità in tempo reale su inventario e asset per migliorare l’attività, ottimizzare la profittabilità e garantire esperienze di shopping senza eguali.
Ulteriori informazioni sono disponibili all’indirizzo www.tycoretailsolutions.com. Tyco Retail Solutions opera sul mercato nazionale dalle sue sedi di Milano, Roma e Monfalcone.

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere