SALUTE e MEDICINA

Ugl Salute: "Serve un coraggioso piano di assunzioni in sanità"

October 21 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il sindacato chiede che il rilancio del SSN si fondi sull'aumento del personale

Per la sanità italiana è arrivato il momento di atti concreti. “L’annuncio dell’aumento delle risorse del fondo sanitario nazionale da parte del Ministro della Salute Speranza è un segnale confortante” dichiara il Segretario Nazionale della Ugl Salute Gianluca Giuliano.

“Chiediamo alle istituzioni di far conoscere in tempi brevissimi le modalità con cui si inizierà a rilanciare concretamente il SSN – prosegue il sindacalista - per poter garantire agli italiani il loro sacrosanto diritto alla salute. Abbiamo ascoltato dall’esplosione della pandemia ad oggi tante parole, ora è arrivato il momento dei fatti. Le fondamenta di un nuovo progetto devono essere gli operatori sanitari.

Per questo chiediamo lo sblocco totale del turn over che consenta un coraggioso piano di assunzioni con forme di contratto a tempo indeterminato che contemplino le dovute garanzie economiche e normative.

Contestualmente bisognerà procedere alla stabilizzazione degli oltre 66mila precari che si sono distinti per impegno e professionalità nell’affrontare, senza esitazioni, i terribili giorni dell’emergenza e sono ancora oggi in prima linea per combattere il virus.

Servirà anche investire nella formazione e nell’aggiornamento dei professionisti al fine di valorizzare al massimo le loro competenze.

La Ugl Salute – conclude Giuliano – è pronta a confrontarsi e portare le proprie proposte perché si apra definitivamente la stagione del rilancio del SSN italiano”.



Licenza di distribuzione:
Fabrizio Fabbri
responsabile comunicazione - UGL Salute Nazionale
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere