VARIE

Un appassionato che crea la sua professione e diventa, grazie alla sua competenza e sensibilità, il “dog sitter dei Vip”: ecco l’avventura di Paolo Roggero

December 10 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Paolo Roggero ci racconta come ha fatto della sua passione e amore per gli animali, una professione, e come è diventato il "dog sitter dei Vip"

Un ragazzo intelligente, curioso, attento e sensibile. Paolo Roggero, giovane torinese, ha fatto della sua passione per l’educazione e l’amore degli animali la sua professione. Dog sitter che da Torino si è fatto conoscere prima in Piemonte e poi in tutta l’Italia, grazie alla sua competenza e professionalità, la sua attività di scrittore e consulente e la sua forte e poliedrica personalità.
Paolo ha aggiunto negli ultimi anni un altro nuovo ed entusiasmante tassello alla sua vita e alla sua carriera. Paolo è anche, con semplicità e naturalezza, il “dog sitter dei Vip”. Grazie alla sua grande capacità di esprimersi e farsi comprendere, alla sua passione per il mondo dei media, approda e si introduce bell’ambiente dei vip, diventando il loro operatore di fiducia.
Inizia con il prendersi cura del piccolo amico di Ugo Nespolo, Presidente del Museo Nazionale del Cinema.
Con Nespolo nasce un ottimo rapporto, cosi come con Edoardo Stoppa, incontrato e conosciuto grazie alla passione comune e l’amore per i nostri amici a 4 stampe, infatti, si sono incontrati e conosciuti per motivi di lavoro e poi si sono trovati bene, in sintonia e ora sono in ottimi rapporti. E, oltre ad Edoardo Stoppa, Paolo grazie alla sua semplicità, professionalità e affabilità, fa strada, infatti, con il suo lavoro speciale, anche all’interno del mondo dello spettacolo, occupandosi di altri cagnolini di personaggi della TV e dello spettacolo. Conosce anche importanti calciatori, attrici, e modelle come la bellissima Fernanda Lessa che gli ha affidato il suo piccolo 4 zampe nella sua tenuta nella campagna torinese con villa e giardino, e spazi ricreativi e educativi creati appositamente per i nostri amici animai.
Ma tutto questo successo non ha modificato la genuinità, la sincerità, la bontà e la professionalità di Paolo; che svolge il suo lavoro sempre con attenzione, grande capacità e soprattutto grande amore. Sì, grande amore per tutti gli amici a 4 zampe, tutti indistintamente: che siano animali a lui affidati da vip, star o persone comuni che, come lui, vivono la propria vita in compagnia del miglior amico dell’uomo, aiutandolo a crescere e ad essere felce.
Bravo Paolo, tantissimi complimenti: continua così!

Milano, 6 dicembre 2018.
Luce Ranucci

Per ulteriori informazioni:
Paolo Roggero
www.dogsittertorino.it

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere