CORSI

Un corso per lavorare nell’agribusiness: nuovo Open Day per Farmer 4.0

October 10 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un biennio di studi per formare i futuri professionisti dell’agribusiness toscano. L’Istituto Agrario di Firenze ospiterà l’Open Day del nuovo corso post-diploma Farmer 4.0 che, rivolto a ragazzi tra i 18 e i 29 anni, sarà presentato alle 16.00 di giovedì 10 ottobre nel corso di un pomeriggio in cui i giovani e le famiglie potranno confrontarsi con i docenti e con i rappresentanti di numerose aziende agrarie, agroalimentari e agroindustriali del territorio, conoscendo il programma didattico e le future prospettive professionali. Il percorso, organizzato dalla Fondazione Its Eat - Eccellenza Agroalimentare Toscana, si svilupperà attraverso un totale di 2.000 ore di lezione che permetteranno ad ogni allievo di acquisire la qualifica di Tecnico Superiore capace di valorizzare le eccellenze del made in Tuscany favorendo una maggior competitività nei mercati internazionali.

Un biennio di studi per formare i futuri professionisti dell’agribusiness toscano. L’Istituto Agrario di Firenze ospiterà l’Open Day del nuovo corso post-diploma Farmer 4.0 che, rivolto a ragazzi tra i 18 e i 29 anni, sarà presentato alle 16.00 di giovedì 10 ottobre nel corso di un pomeriggio in cui i giovani e le famiglie potranno confrontarsi con i docenti e con i rappresentanti di numerose aziende agrarie, agroalimentari e agroindustriali del territorio. Il percorso, organizzato dalla Fondazione Its Eat - Eccellenza Agroalimentare Toscana, si svilupperà attraverso un totale di 2.000 ore di lezione (1.200 in aula e 800 di tirocinio) che permetteranno ad ogni allievo di acquisire la qualifica di Tecnico Superiore capace di valorizzare le eccellenze del made in Tuscany favorendo una maggior competitività nei mercati internazionali. La giornata all’Istituto Agrario sarà l’occasione per conoscere l’intero programma didattico e le future prospettive professionali, prima della scadenza delle iscrizioni che è stata fissata per sabato 19 ottobre.

L’obiettivo di Farmer 4.0 è di favorire un inserimento dei giovani nel mondo del lavoro in ruoli innovativi di cui le aziende del settore hanno evidenziato il bisogno. Il corso, dunque, affronterà varie materie per preparare gli allievi ad operare nelle filiere di produzione agraria e di trasformazione agroindustriale, con le competenze per gestire i processi biotecnologici di qualità e sicurezza degli alimenti, per garantire la sostenibilità ambientale e per eseguire studi di progettazione e fattibilità delle tecnologie innovative dell’agricoltura di precisione (droni, sensori, gps…). La validità formativa del percorso è stata confermata dal cofinanziamento dal MIUR e dalla Regione Toscana a valere sul POR FSE 2014-2020, e dall’inserimento nell’ambito del progetto GiovaniSì della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. «Un contributo importante - ricorda Paola Parmeggiani, direttrice di Its Eat, - arriverà dalle stesse aziende toscane, soprattutto del settore vitivinicolo, che avranno il compito di curare parte della didattica in aula e che ospiteranno i tirocini di tutti gli allievi favorendo così l’acquisizione di esperienze direttamente sul campo. L’Open Day sarà il momento per confrontarsi direttamente con gli imprenditori e per conoscere un’occupazione stimolante e innovativa, permettendo ai giovani di poter avviare un percorso di specializzazione in professioni tecnologiche e all’avanguardia per sviluppare uno dei settori d’eccellenza del made in Tuscany come quello agroalimentare».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere