TURISMO

Un'escursione domenicale insieme al Gruppo Grotte CAI Savona

March 4 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Il Gruppo Grotte Cai Savona organizza per domenica 10 Marzo 2019 una gita aperta a tutti per scoprire la speleologia, un’escursione che si svolgerà in assoluta sicurezza con tecniche di progressione speleologica e che rappresenta una delle poche occasioni per visitare il mondo sotterraneo normalmente accessibile con attrezzature adeguate e con l’accompagnamento di guide esperte.

Questa escursione, che non richiede particolari allenamenti atletici o conoscenze specifiche, è particolarmente indicata per chi desidera avvicinarsi al mondo della speleologia, esplorando, in totale sicurezza, le grotte incontaminate della Provincia di Savona costituite da percorsi più o meno dissestati e senza passerelle artificiali o sistemi di illuminazione fissa.

La meta di questa escursione sarà la Grotta degli Olmi nel Parco dell’Adelasia in Ferrania, di notevole interesse geofisico per la presenza di ofioliti, rocce di origine magmatica proveniente dal centro della Terra.

L’entusiasmante percorso inizierà con un saltino di 3 metri che immette in una diaclasi più ampia e, dopo uno scivolo che presenta alcuni gradini artificiali, ci troveremo ad affrontare un passaggio basso che ci condurrà nella Sala del Labirinto.

Per partecipare all'iniziativa, a causa del numero limitato di posti disponibili, è necessario prenotare.

Per informazioni e prenotazioni è possibile visitare il sito del Gruppo Grotte CAI Savona all'indirizzo https://www.ggcaisavona.it/contatti/ oppure venirci a trovare presso l’Asilo Nido Piramidi di Savona, ogni venerdì dalle 21.00 alle 22.30, oppure raggiungerci tramite la nostra pagina Facebook.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Marco Mosca
Ufficio Stampa - Gruppo Grotte CAI Savona
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere