GASTRONOMIA

Un’estate di dolcezza con le Ciliegie della Val Venosta

July 7 2020
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Le ciliegie sono il frutto dell’estate, e quelle venostane sono particolarmente dolci e croccanti, piene di succo. Disponibili tra metà LUGLIO e metà AGOSTO

Benvenuti nel Paradiso delle Mele, ma non solo!
Una storia avvincente che parte da lontano e affonda le sue radici nella passione degli agricoltori, nella purezza di un ecosistema ricchissimo e nel gusto unico della genuinità. Al centro di questa storia, c’è la frutticultura della Valle fatta di mele, ma anche di altri frutti stagionali, tra cui fragole e piccoli frutti, albicocche e le CILIEGIE Val Venosta. La loro bontà cresce al sicuro, protetta dalle montagne nel cuore delle Alpi, accarezzata dal sole (circa 300 giorni all’anno) e da una brezza fresca. È questo il gusto generoso, come l’animo degli abitanti della Valle, autentico come l’esperienza dei nostri contadini che coltivano la naturalezza tutti i giorni e infine magico per descrivere la bellezza di questa Valle e del suo clima.

In estate tutta la dolcezza e il calore del sole permettono alle ciliegie della Val Venosta di acquisire caratteristiche così gustose da essere uniche. Le irresistibili ciliegie di montagna che crescono in Val Venosta sono di due varietà: Regina e Kordia.
Le ciliegie Regina hanno un calibro superiore alla media e assumono un colore rosso scuro tendente al marrone, mentre le Kordia hanno una tipica forma a cuore.

La Val Venosta è una zona di produzione vocata per la frutticultura
Cuore, mente e passione ma anche tanta innovazione e ricerca convivono con il rispetto per la natura e la sostenibilità per cercare in ogni albero il gusto paradisiaco e genuino della nostra montagna. La zona di produzione delle Ciliegie della Val Venosta è di circa 30 ettari e si estende tra gli 800 e i 1000 metri di altitudine.
Perfette nell’aspetto tondeggiante o cuoriforme, le Ciliegie della Val Venosta hanno un picciolo molto lungo e un colore molto scuro. I contadini Venostani le raccolgono a mano, con cura, una volta mature, per assicurarne sapore e qualità.
Grazie all’altitudine, le ciliegie della Val Venosta maturano più tardi rispetto alle altre, tra METÀ LUGLIO E METÀ AGOSTO, acquisendo di conseguenza più compattezza e più sapore.

Così grazie all’unicità di una zona di produzione perfetta come la Val Venosta, dedicarsi alla frutticultura qui da noi è qualcosa davvero speciale.

IN CUCINA:
Limonata alla Ciliegia, una bevanda fresca e colorata che unisce il gusto estivo delle ciliegie alle proprietà rinfrescanti e depuranti del limone.

Tempo: 15 minuti, facile.
Ingredienti:

per 2 litri di limonata

1,5 litri di acqua fredda non gassata
150 g di ciliegie
il succo di 3 limoni filtrato
3 cucchiai di zucchero semolato
ghiaccio a piacere
Preparazione
Denocciolate le ciliegie e raccoglietele in un contenitore dai bordi alti. Aggiungete lo zucchero e il succo di limone.
Frullate il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema omogenea. In una caraffa versate l’acqua, unite il succo di ciliegia, il ghiaccio e mescolate
Versate nei bicchieri con ciliegie tagliate a metà e fettine di limone. Servite subito.

Ricetta de “Il Cucchiaio d’Argento” per Mela Val Venosta.

Scopri di più su https://www.vip.coop/it/mele-amici/ciliegie/8-0.html



Licenza di distribuzione:
Mariella Belloni
Vicecaporedattore - Marketing Journal
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere