SPORT

Un mese alla 35ᵃ gran fondo val casies

January 19 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

TANTI CAMPIONI SFILATI SUL MANTO ALTOATESINO Il 17 e 18 febbraio 35.a Gran Fondo Val Casies (BZ) Fondo, location da scoprire e menù a cinque stelle 30 o 42 km in tecnica classica (sabato), 30 o 42 km in tecnica libera (domenica) Iniziative di contorno fra musica dal vivo, sports party, “Prünstler” ed After Race

La Val Casies, in Alto Adige, è un gioiello innevato e tra un mese (17 e 18 febbraio) ospiterà la 35.a cavalcata sugli sci da fondo Gran Fondo Val Casies. Le temperature sono fredde ma la vallata altoatesina si distende in una conca ampia e soleggiata, per questo solitamente si corre irradiati da una splendida luce naturale fra boschi d’abeti ed imponenti cime, immersi nella natura incontaminata d’aria fresca e pura. Arrivando da Monguelfo si incontrano i pittoreschi paesi di Colle, la località più bassa, San Martino e Santa Maddalena, e proprio a San Martino si nota la statua in bronzo dello scultore Othmar Winkler in onore del padre cappuccino Joachim Haspinger, uno dei cardini della rivoluzione per l'indipendenza tirolese contro i bavaresi, mentre a Tesido si scorge la Chiesa romanico-gotica di San Giorgio, ad ergersi come una delle più antiche della Val Pusteria.
Territori tutti da scoprire fino quasi al confine austriaco, esaltati e messi in bella mostra dalla Gran Fondo Val Casies, un orgoglio per tutti gli abitanti della valle. In Val Casies anche tante curiosità dal punto di vista faunistico e cibi prelibati tutti da provare in occasione dei “menù a cinque stelle” della manifestazione.
Tanti, tantissimi gli amatori passati da qui, così come campioni ed ex campioni del fondo: Eugenia Bitchougova vanta dieci successi complessivi, Maria Canins nove, Bruno Debertolis cinque così come Antonella Confortola, fino ai tre di Marco Cattaneo, Alfred Runggaldier, Barbara Felderer, Carmen Griessmair, Lara Peyrot ed Alessandra Rigamonti, mentre con due ci sono anche Silvio Fauner, Roland Clara, Nathalie Santer, Stephanie Santer e Dietmar Noeckler, freschissimo di successo Team Sprint alla Coppa del Mondo di sci di fondo a Dresda (GER).
Il programma della prossima edizione sarà come sempre curioso ed allettante, con le quote di 53 euro per competere nei 30 o 42 km in tecnica classica (sabato), 54 euro per i 30 o 42 km in tecnica libera (domenica – Coppa Italia), 87 euro per entrambe e 43 euro per la sfida Just for Fun senza classifica, il tutto entro il 31 gennaio. Senza dimenticare gli amici o colleghi che grazie alla Team Run 90 km in skating potranno percorrere 30 km ciascuno, rientrando in classifica generale anche singolarmente, e generando una speciale classifica a squadre, ed i giovanissimi della Mini Val Casies, pronti a cimentarsi anch’essi con lo sci di fondo sabato 17 febbraio.
Menù a cinque stelle con i migliori chef della zona, musica dal vivo, sports party, “Prünstler” ed After Race coroneranno un’altra edizione e due magnifiche giornate di sport.
Per info ed iscrizioni: www.valcasies.com



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
Mario Facchini
Responsabile pubblicazioni - Newspower
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere