SPORT

Un oro e un argento per la Chimera Nuoto nel sincronizzato

February 19 2021
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Un oro e un argento nel ritorno in vasca delle ragazze del nuoto sincronizzato della Chimera Nuoto. Dopo quasi un anno senza gare, la squadra aretina ha debuttato a Firenze nel Campionato Regionale ed ha vissuto le emozioni di poter nuovamente competere in una gara ufficiale dedicata all’esecuzione individuale degli esercizi obbligatori della disciplina. I risultati delle atlete della Chimera Nuoto, allenate da Karina Taveras, sono stati positivi soprattutto tra le Esordienti A dove sono arrivate entrambe le medaglie, con il primo posto di Asia Casucci del 2010 e il secondo posto di Ginevra Boccioli del 2009.

Un oro e un argento nel ritorno in vasca delle ragazze del nuoto sincronizzato della Chimera Nuoto. Dopo quasi un anno senza gare, la squadra aretina ha debuttato a Firenze nel Campionato Regionale ed ha vissuto le emozioni di poter nuovamente competere in una gara ufficiale dedicata all’esecuzione individuale degli esercizi obbligatori della disciplina. Le quindici atlete della Chimera Nuoto, allenate da Karina Taveras, si sono messe alla prova in una serie di figure, posizioni o transizioni preimpostate di cui una giuria ha valutato una serie di parametri per arrivare a definire la classifica finale.

I risultati sono stati positivi soprattutto tra le Esordienti A dove sono arrivate entrambe le medaglie regionali, con Asia Casucci del 2010 che ha meritato l’oro e Ginevra Boccioli del 2009 che si è aggiudicata l’argento. Nella stessa categoria hanno ben figurato anche Asia Lisi del 2010 con il quarto posto, Margherita Gallorini del 2009 con il sesto posto, Mia Calvo Pegna del 2009 con l’ottavo posto, Sofia Pancini del 2009 con il decimo posto e Maria Vittoria Granchi del 2010 con il dodicesimo posto. Il decimo posto di Eva Lisi del 2007 e il dodicesimo posto di Caterina Bonarini del 2008 nella categoria Ragazze hanno arricchito la partecipazione della Chimera Nuoto al Campionato Regionale, con un bilancio soddisfacente alla luce dei lunghi mesi di stop e di limitazioni agli allenamenti. Questi risultati testimoniano la crescita del movimento di sincronizzato che, avviato dalla Chimera Nuoto attraverso la collaborazione con la stessa Taveras (allenatrice che in passato ha militato nella nazionale della Repubblica Dominicana), sta portando avanti la propria attività a livello agonistico al palazzetto del nuoto di Arezzo. «Dopo un lungo periodo senza gare - commenta Taveras, - i buoni piazzamenti raggiunti al Campionato Regionale testimoniano il carattere e la determinazione delle nostre atlete che hanno mantenuto viva la passione verso la disciplina e l’impegno anche tra le incertezze e le limitazioni dell’ultimo anno».

Licenza di distribuzione:
Marco Cavini
Responsabile pubblicazioni - Uffici Stampa Egv di Cavini Marco
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere