SOCIETA

Un principe con la corona di alloro: Orlando Puoti si laurea in giurisprudenza

December 2 2019
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

GRICIGNANO DI AVERSA. Un traguardo importante per il principe più amato della Tv. Stiamo parlando di Orlando Puoti, comico originario di Gricignano di Aversa, che si è fatto conoscere al pubblico grazie alla sua partecipazione al programma “Avanti un altro” di Paolo Bonolis.

Il principe azzurro 40enne, un po’ strampalato e con il sorriso sempre a trentadue denti, ha conseguito, presso la facoltà di Napoli, la laurea in Giurisprudenza con una tesi in filosofia dal diritto dal titolo “Il positivismo giuridico: Ronald Dworkin in teoria e interpretazione”.

“Nonostante abbia quarant’anni, questo percorso di studi mi ha portato diversi benefici, primo fra tutti quello di ampliare le mie conoscenze nel campo del diritto - afferma Dino -. Infatti, sono stato organizzatore e promotore di vari dibattiti sociali, soffermandomi spesso su un problema che vivono molti, specie i giovani ovvero la dipendenza dalla droga. A tal proposito è stato girato un film amatoriale dal titolo ‘Noi oltre il tramonto’ per cui ho scritto il copione e ne sono attore protagonista”.

Inoltre, il nostro principe ha tenuto particolarmente a cuore informare i suoi seguaci di questo suo nuovo traguardo, per trasmettergli un messaggio importante: “Io credo che non c'è un età giusta per laurearsi, lo si può fare a qualsiasi età. Apprendere e studiare ci mantiene la mente attiva. Nella vita abbiamo sempre bisogno di imparare. Questo è, per me, un messaggio fondamentale che voglio lanciare a tutte le persone che mi seguono. In questo percorso universitario, nonostante i miei mille impegni lavorativi mi abbiano sottratto molto tempo, ho tenuto duro affinché portassi a termine la mia laurea che dedico ai miei genitori, soprattutto a mio padre che non c’è più; sono certo ne sarebbe molto fiero. Alla mia età ho deciso di mettermi in gioco e completare la magistrale. Questa è la dimostrazione che non bisogna mai arrendersi e che tutto, se davvero lo vogliamo, è possibile”.



Licenza di distribuzione:
FONTE ARTICOLO
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere