SOCIETA

Uniti nella diversità attraverso uno scambio di giovani

June 19 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

Europei s our Pride, il nuovo scambio di giovani di Uniamoci Onlus per concretizzare il motto dell’Unione Europea

24 giovani estoni, italiani, polacchi e romeni parteciperanno ad un percorso di apprendimento non formale sul tema della diversità a Palermo per ben 8 giorni di attività continuative (dal 25 Giugno al 2 Luglio 2017). Una splendida opportunità di crescita, condivisione di conoscenze, aggregazione e partecipazione attiva offerta dall'Associazione Uniamoci Onlus con il progetto Europe is our Pride, grazie al finanziamento del programma Erasmus+ dell’Unione europea.
Lo scambio di giovani è strutturato come un percorso di analisi delle diverse sfaccettature che la diversità può assumere nella realtà contemporanea ed i pregiudizi che ne derivano, stimolandoli ad agire concretamente per favorire un atteggiamento di tolleranza e solidarietà nella società: in particolare, utilizzando la peer education e il learning by doing, verranno trattate tematiche quali diversità, pregiudizi, e èiù in dettaglio, disabilità, differenze di genere, omofobia, differenze di carattere culturale, razziale e religioso, cittadinanza europea. Lo scambio poi, prevede due momenti in cui saranno gli stessi giovani partecipanti ad agire nella società al fine di determinare un cambiamento: la partecipazione alla parata del Palermo Pride con un carro e la proposizione di attività partecipative nonché l’allestimento di una mostra fotografica con gli scatti dei partecipanti sul tema della diversità in un locale della città.
Di certo ci sarà anche modo di interagire con la popolazione locale, conoscere le bellezze artistiche e culturali della nostra città, prendere il sole sulla spiaggia di Mondello in un clima di inclusione che caratterizzerà l’intera durata del progetto: la diversità infatti sarà ampiamente espressa già nella stessa composizione del gruppo di partecipanti provenienti da nazioni diverse e da diversi contesti socio-economici, normodotati e con disabilità.
In tal modo Europe is our Pride consentirà di motto dell'Unione europea "Unita nella diversità": vista non solo come la possibilità di vivere insieme pacificamente mantenendo al tempo stesso la ricchezza delle diverse culture, tradizioni e lingue del continente ma anche rappresentativa di un atteggiamento di tolleranza e solidarietà nei confronti della diversità, in ogni sua forma.



Licenza di distribuzione:
Eleonora Di Liberto
Vicepresidente - Associazione Uniamoci Onlus
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere