ARTE E CULTURA

Università Popolare degli Studi di Milano: è Giuseppe Catapano il nuovo Rettore

December 20 2010
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Domenica scorsa il Senato Accademico dell’Università Popolare degli Studi di Milano si è riunito per eleggere e nominare il nuovo Rettore. All’unanimità dei presenti, è stato eletto il Prof. Giuseppe Catapano .

L’Università Popolare degli Studi di Milano – dichiara il neo Rettore prof. Giuseppe Catapano - è oggi, sotto diversi punti di vista, una delle realtà più significative nel panorama accademico nazionale. Un Ateneo che ha conosciuto, negli corso della sua storia centenaria, uno straordinario processo di crescita sotto il profilo didattico-scientifico. Dopo questa investitura intendo proseguire l’azione di sostegno alla crescita dell’Università Popolare degli Studi di Milano, concentrando gli sforzi, d’intesa con gli organi di governo dell’Università, sul finanziamento a progetti di ricerca finalizzati all’innovazione tecnologica e allo sviluppo dell’imprenditorialità, nonché ad significativo programma di internazionalizzazione che intendiamo mettere in campo sin da subito”.

* Fondata da Ettore Ferrari l’8 aprile del 1900 ed inaugurata da Gabriele D’Annunzio nel 1901, ancora oggi, l’Università Popolare degli Studi di Milano si avvale di docenti e collaboratori di altissimo spessore accademico e culturale. La mission verte su tre segmenti delineati: Corsi Universitari post Laurea di I livello e II livello in collaborazioni con facoltà ed atenei statali e privati; Formazione per conto delle province e regioni, ricerche per la Comunità Europea; Formazione per società, imprese, banche assicurazioni, enti ed aziende private . Tra i Docenti vi sono stati i più grandi giuristi italiani, da Gaetano Salvemini a Luigi Einaudi, da Lodovico Mortara a Benedetto Croce.

ufficio stampa ope

www.parlamentoeuropeoosservatorio.eu

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere