SICUREZZA INFORMATICA

Veeam espande ulteriormente le opportunità per i ProPartner e Service Provider di aumentare il fatturato grazie alla migrazione dei clienti su piattaforme cloud

May 19 2017
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente
CORRELATI:

• Vista la massiccia adozione del cloud da parte dei clienti, Veeam permette ai propri rivenditori e service provider di supportarli nella gestione e adozione di ambienti multi-cloud o di cloud ibrido, ampliando nel contempo il proprio mercato indirizzato verso la gestione e la protezione del cloud pubblico e dei carichi di lavoro fisici.

• Il nuovo programma Veeam Accredited Service Partner (VASP) aumenta il coinvolgimento e i ricavi dai servizi dei partner, con un supporto premiante.
• Veeam rafforza la propria posizione di leadership nel mercato del Backup as a Service (BaaS) e Disaster recovery as a Service (DRaaS), attraverso un modello basato al 100% sul canale.

Milano e VeeamON, New Orleans, 17 maggio 2017 - Dai risultati del nuovo Veeam Availability Report emerge che il 69% delle aziende ritiene che il continuo accesso ai servizi, ovvero l’Availability, sia una condizione necessaria per la Digital Transformation. Per poter soddisfare questi bisogni, Veeam® Software, l’innovativo fornitore di soluzioni per la Availability for the Always-On Enterprise™, presenta diverse iniziative ed offerte dedicate ai partner, con lo scopo di supportarli nell’aumento del loro fatturato e nell’incrementare le loro opportunità di business grazie all’adozione da parte dei clienti di ambienti Multi-cloud o a cloud ibrido.
Le nuove offerte della Veeam Availability Platform “Always-On Cloud” consentono a service provider e rivenditori di supportare i clienti nella migrazione e gestione dei dati in un ambiente Multi-cloud con numerose opportunità di espansione del fatturato per gestire e proteggere il cloud pubblico e i carichi di lavoro fisici. I nuovi programmi e le offerte sono pensate e valutate economicamente per un modello di erogazione del servizio e includono e supportano i seguenti aspetti:
• Migrazione, gestione e protezione sul cloud pubblico (AWS, Microsoft Azure e altri) di carichi di lavoro, server fisici ed endpoint con la nuova Veeam Availability Console e i Veeam Agent;
• Protezione delle applicazioni Mission-critical per le aziende con il nuovo Veeam CDP e integrazione di vCloud Director per capacità ulteriormente migliorate di Disaster Recovery as a Service (DRaaS);
• Tape as a Service per supportare i clienti nel soddisfare i requisiti di conformità per l’archiviazione e la conservazione dei dati;
• Microsoft Office 365 con nuove capacità Multi-Tenancy, multi-repository e di automazione all’interno di Veeam Backup for Microsoft Office 365;
• Veeam Cloud and Service Provider Directory per collegare VAR e VCSP;
• Incremento dei ricavi da servizi professionali e della soddisfazione dei clienti con il nuovo programma Veeam Accredited Service Provider.

“Veeam è impegnata nella creazione di un ecosistema di ProPartner e Veeam Cloud e Service Provider partner (VCSP) in grado di supportare i clienti nell’adozione e gestione di un ambiente multi-cloud. Al VeeamON 2017 stiamo annunciando una vasta gamma di programmi ed offerte con lo scopo di aumentare notevolmente il fatturato dei servizi dei partner e il loro coinvolgimento”, ha commentato Peter McKay, co-CEO e President di Veeam.
Ad oggi Veeam ha il network più esteso di partner di canale in grado di fornire le sue soluzioni per la gestione e la protezione dei dati sul cloud, inclusi 47.000 Veeam ProPartner e 15.000 VCSP che offrono servizi di backup e disaster recovery, oltre a 2.000 partner che utilizzano Veeam Cloud Connect per offrire backup e disaster recovery nel cloud.
“Veeam è sempre stata un’azienda 100% canale. Con queste nuove soluzioni, Veeam rafforza ulteriormente la propria leadership nel mercato del Backup as a Service (BaaS) e DRaaS ed estende la propria strategia dai rivenditori ai service provider” ha aggiunto McKay.
Migrazione, gestione e protezione sul cloud pubblico (AWS, Microsoft Azure e altri)
L’adozione del cloud computing in aziende di tutte le dimensioni è in aumento, ma l’abilità di gestire e monitorare efficacemente l’Availability di queste infrastrutture può risultare difficoltoso. La nuova Veeam Availability Console, pianificata per essere disponibile nel Q3 e con la sua Release Candidate lanciata durante il VeeamON 2017, fornisce tutto ciò che serve ad un service provider o ad un’azienda distribuita per poter utilizzare, gestire e monitorare i servizi di Veeam Availability, a prescindere da dove risiedano i carichi di lavoro protetti.
I partner di Veeam possono creare nuovo valore per i clienti, gestendo e fornendo i loro servizi di Veeam Availability virtuali, fisici e basati sul cloud. Verranno quindi generati nuovi introiti grazie all’offerta dei servizi BaaS e DRaaS che affianca le tradizionali linee di business.
Protezione delle applicazioni mission-critical per le imprese con la nuova Veeam CDP e integrazione di vCloud Director
Al fine di minimizzare i costi e ridurre il tempo di ripristino durante un guasto, Veeam ha introdotto specifici miglioramenti DRaaS per i Service Provider, che includono:
• Veeam CDP (continuos data protection) che consente ai service provider di supportare i clienti nella protezione e recupero di applicazioni Tier-1 durante un disastro. Ciò genera nuovo fatturato dai servizi per i VCSP che sfruttano Veeam Cloud Connect. Veeam Cloud Connect utilizza vSphere API for I/O Filtering (VAIO) per offrire la replica continua per i cloud managed o privati;
• Integrazione di vCloud Director per Veeam Cloud Connect Replication, consente ai partner di ridurre i costi giornalieri di gestione e manutenzione, oltre a semplificare la configurazione multi-tenant usando le organizzazioni vCloud per DRaaS;

Tape as a Service (TaaS)
Tape as a Service (TaaS) per Veeam Cloud Connect Backup consente ai service provider di fornire un servizio aggiuntivo di “tape out” per supportare i tenant a soddisfare i requisiti di conformità per l’archiviazione e conservazione a lungo periodo, di avere backup protetti per difendersi da attacchi ransomware o minacce interne e di fornire un ulteriore livello di protezione di disaster recovery in caso di perdita completa dello storage.
Nuovo Veeam Backup for Microsoft Office 365 con Multi-Tenancy
Veeam ha inoltre annunciato un aggiornamento per Veeam Backup for Microsoft Office 365 con multi-tenancy che fornisce ai service provider l’abilità di espandere la propria piattaforma di servizi Veeam, creando nuovi flussi di fatturato e accrescendo il proprio business come fornitori di servizi.
Questo nuovo aggiornamento di Veeam migliora il total cost of ownership e offre diverse nuove caratteristiche, tra cui:
• Un’architettura multi-repository e multi-tenant che permette la protezione di più grandi implementazioni di Office 365 con una singola installazione, oltre a consentire ai service provider di fornire servizi di backup per Office 365.
• Possibilità automatizzate via RESTful API e PowerShell SDK per ridurre al minimo le spese generali di gestione, migliorare i tempi di recupero e ridurre i costi.

Nuovo Veeam Cloud and Service Provider Directory
Veeam Cloud and Service Provider Directory è una piattaforma online gratuita dove i clienti e partner di Veeam possono individuare il cloud e service provider nella loro zona in grado di offrire servizi hosted utilizzando soluzioni Veeam. La directory fornisce una visibilità completa e connessioni dirette che possono incrementare il fatturato.
Nuovo programma Veeam Accredited Service Provider
Il nuovo programma Veeam Accredited Service Partner (VASP) permette ai propri membri di fornire servizi professionali di alta qualità legati alle soluzioni Veeam e di supportare i clienti nell’ottenere un’affidabilità maggiore, un grande valore ed un ritorno d’investimento sui loro investimenti in Veeam per progettare, implementare e gestire le soluzioni Veeam.
Il nuovo programma offre una serie di benefici per i membri, tra cui:
• Maggiore visibilità – Veeam riconoscerà e promuoverà pubblicamente i membri VASP in quanto simbolo di eccellenza tecnica nell’ambito della fornitura di servizi altamente professionali per le soluzioni di Availability; per gli utenti finali sarà possibile effettuare una ricerca dei membri VASP sul sito di Veeam
• Più servizi tecnici – I membri potranno accedere a best-practice, alla documentazione nel Catalogo Servizi Veeam e al materiale tecnico ed avranno a disposizione consulenti di prevendita dedicati.
• Dimostrazioni e formazione – a prescindere dal livello di certificazione del Partner prima dell’ingresso nel VASP, verranno rese disponibili licenze Not-For-Resale (NFR) per testare l’Availability Suite in sessioni di formazione e di demo di prodotto.
• Co-branding e marketing – I membri VASP avranno a disposizione la documentazione per poter rispondere a richieste di quotazioni e potranno utilizzare loghi e banner per attività di promozione e marketing online.

Per partecipare al programma VASP occorre che il partner presenti una domanda attraverso l’apposito form online.

L’annuncio di oggi fa seguito all’iniziativa di Veeam, annunciata a febbraio 2017, di assegnare 200 milioni di dollari attraverso un programma esclusivo e gratuito di Cloud Services. Ogni cliente che utilizza Veeam per il backup e il recovery on-premises ha i requisiti per poter ricevere da Veeam e dai suoi partner 1.000 dollari in servizi di backup cloud e DRaaS.

Dichiarazioni da parte dei più grandi partner di Veeam

“L’annuncio odierno conferma l’impegno di Veeam verso i propri partner”, ha commentato Tom Cahill, Vice President, Product and Partner Management, CDW. “Riteniamo importante la nostra relazione con Veeam e non vediamo l’ora che i nostri clienti possano trarre beneficio da queste nuove offerte”.

“Veeam è un partner indispensabile per iland nella fornitura di soluzioni innovative di cloud backup e disaster recovery. Così supportiamo i nostri clienti internazionali nella protezione di dati e applicazioni fondamentali per il proprio business”, ha dichiarato Brian Ussher, President di iland, leader globale nella fornitura di servizi di protezione del cloud. “Proprio come iland, Veeam ha l’obiettivo di creare soluzioni innovative e dare valore al cliente. Siamo molto entusiasti delle nuove e proficue opportunità che la nostra partnership con Veeam continua ad offrirci per i nostri clienti e partner”.

“In qualità di Veeam Corporate Reseller of the Year, abbiamo un posto privilegiato per poter beneficiare del focus sulla digital transformation dei nostri clienti comuni”, ha commentato Bob Kane, senior vice president of product management presso Insight “Il nostro obiettivo è collaborare con vendor leader, come Veeam, per poter fornire ai nostri clienti delle Intelligent Technology Solution™ che trasformino il loro business. Grazie a Veeam, i nostri clienti hanno accesso ad un moderno data center ed a soluzioni per ambienti virtuali che migliorano le loro operazioni eseguendole più efficacemente”.

“La nostra partnership con Veeam è un successo che mette in evidenza quanto collaborare possa essere efficace. Veeam continua ad innovare non solo nel panorama dei backup e DRaaS, ma anche con un efficace programma partner VCSP che continua ad espandersi in nuovi mercati attraverso offerte più proficue”, ha commentato Matthew Chesterton, CEO di OffsiteDataSync. “Siamo entusiasti degli annunci odierni e delle opportunità di business che si sono create all’interno del panorama tecnologico, come la protezione dei carichi di lavoro all’interno di cloud ibridi o pubblici, la protezione dei dati continua (CDP) e i backup protetti. Veeam continua a produrre soluzioni che dominano il mercato dei backup e DRaaS, ciò è direttamente correlato al nostro successo”.

“L’arena dei servizi cloud è più dinamica di sempre e Veeam è certamente il principale fautore di queste opportunità per i provider che stanno cercando di entrare nel business del cloud o puntano ad espandere la propria offerta”, ha commentato William Bell, Vice President of Products presso phoenixNAP. “PhoeanixNAP è entusiasta della propria partnership con Veeam, mirata a supportare le aziende ad esplorare queste opportunità e a sfruttare integralmente il potenziale delle soluzioni di Veeam che garantiscono l’Availability per le Always-On Enterprise”

“Con l’annuncio odierno, Veeam si conferma un valido partner e un leader nel mercato della disponibilità dei dati per i nostri clienti”, ha dichiarato Mark Mercado, Vice President of Channel Sales di SingleHop. “Il cloud computing offre delle opportunità incredibili per quanto riguarda lo spazio di backup e recovery, ma il successo richiede una tecnologia adatta e una profonda conoscenza dei bisogni dei clienti. Veeam è perfetta, la sua imparagonabile capacità di innovare e l’impegno nel collaborare con i nostri team di prodotto, vendite e marketing la rende il partner perfetto”.

Gli annunci sulla completa gamma di nuovi prodotti e soluzioni di Veeam sono in corso al VeeamON di New Orleans, il più importante evento mondiale sull’Availability. Un completo riassunto delle notizie odierne del VeeamON è disponibile https://www.veeam.com/blog/day-1-highlights-veeamon-2017-partner-day.html.

Per ulteriori informazioni, visitare www.veeam.com

Licenza di distribuzione:
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere