SICUREZZA INFORMATICA

Viaggerai questa estate? Ecco alcuni consigli per proteggere i tuoi dati quando usi il WiFi pubblico

July 17 2018
Scheda utente
Altri testi utente
RSS utente

Ryan Orsi, Director of Product Management di WatchGuard Technologies, offre qualche consiglio per un'estate connessa e sicura

Le vacanze estive sono le migliori: le scuole sono chiuse, il lavoro rallenta un po’, la tua destinazione è già stata scelta, le valigie sono quasi ultimate, e sei pronto per lanciarti in una nuova avventura con il tuo miglior compagno di viaggio: il tuo smartphone! Che sia per far giocare il tuo bambino con i videogiochi e le app, o per condividere foto con amici e parenti tramite vari social media come Instagram, Facebook e Twitter, ti connetterai al Wi-Fi pubblico gratuito ogni volta che ne avrai la possibilità.

È importante ricordare che il Wi-Fi pubblico gratuito negli hotel, nei negozi, nei bar e in altri locali pubblici, è aperto anche ai malintenzionati.

"Free" non sempre vuol dire gratuito: il Wi-Fi pubblico presenta dei rischi. La buona notizia è che puoi impedire agli hacker di rubare i tuoi dati con un po’ di consapevolezza e un approccio proattivo. Occorre tener presente che l'hacking del Wi-Fi è facile e che indurre gli utenti a connettersi a un Wi-Fi fasullo è ancora più semplice.

Ecco quindi 3 semplici accorgimenti che Ryan Orsi, Director of Product Management di WatchGuard Technologies, suggerisce di adottare per proteggere te stesso e la tua famiglia mentre sei lontano da casa o dal tuo ufficio.

1. Non connetterti agli SSID Wi-Fi pubblici se sono disponibili più varianti.
Il fatto che siano disponibili più SSID (service set identifier=nome di una rete Wi-Fi) non è normale per un'azienda legittima. Chiedi alla reception dell'hotel di confermarti il nome della rete Wi-Fi e, se dispongono di una rete Wi-Fi crittografata, chiedi la password. Puoi fare lo stesso in qualsiasi bar, ristorante o negozio. Potrebbero non sempre offrire una rete Wi-Fi crittografata, ma se non chiedi non potrai mai saperlo!

2. Se devi controllare rapidamente la posta elettronica del lavoro, o se devi accedere a qualche servizio sensibile come il tuo conto bancario, prendi in considerazione di disattivare il Wi-Fi e di utilizzare la tua connessione 4G. Una volta completata l'operazione, sentiti libero di tornare sul Wi-Fi.

3. Cancella i nomi delle reti Wi-Fi che hai usato dai tuoi dispositivi e disabilita la funzione "connettersi automaticamente" nelle impostazioni del tuo dispositivo. Ciò assicurerà che il tuo telefono non ti connetta a un Wi-Fi che hai visitato in precedenza a tua insaputa. Può essere sconveniente, ma evita che il tuo telefono si connetta automaticamente a qualche malintenzionato che usa una di queste reti Wi-Fi salvate nel tuo dispositivo per intercettare e rubare la tua email, le credenziali di accesso, ecc.


Per ulteriori suggerimenti da WatchGuard su come rimanere al sicuro mentre usi il Wi-Fi pubblico:
https://wgrd.tech/2M1jWyY




Licenza di distribuzione:
Samanta Fumagalli
Responsabile pubblicazioni - Samanta Fumagalli
Vedi la scheda di questo utente
Vedi altre pubblicazioni dell'utente
RSS di questo utente
© Pensi che questo testo violi qualche norma sul copyright, contenga abusi di qualche tipo? Leggi come procedere